gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Putignano - Mini rimpasto in giunta: Gambardella al posto di Carella
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano - Mini rimpasto in giunta: Gambardella al posto di Carella

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Attualità

L'assessorato all'urbanistica e il ruolo di vice-sindaco passano dal Dr. Giovanni Carella al Prof. Daniele Gambardella

Carella_-_GambardellaPutignano Ba – Alla fine il paventato ‘mini rimpasto’ in seno alla giunta Giannandrea c’è stato e si è concretizzato con la sostituzione dell’assessore Gianni Carella in favore del neo-nominato Daniele Gambardella. La pubblicazione dei decreti di revoca pedissequa nomina da parte del sindaco Giannandrea porta la data di ieri, giovedì 10 settembre.

Il primo sancisce la fuoriuscita di Carella da suo incarico e il secondo la collocazione al suo posto di vice-sindaco e di assessore all’urbanistica del prof. Daniele Gambardella.

Il provvedimento è arrivato per definire gli equilibri politico-rappresentativi a seguito della virata di Vito Valentini nei ‘Conservatori e Riformisti’ di Fitto e la dischiarata indipendenza dei consiglieri Giudetti e Aquilino tutti eletti nelle liste di forza Italia.

Nel decreto con cui si revoca l’incarico al dottor Carella su legge che ‘…CONSIDERATO che la nomina dei componenti della Giunta Comunale si fonda sui seguenti presupposti: il primo relativo all'esclusivo rapporto di fiducia che lega il singolo Componente di Giunta al Sindaco; il secondo relativo alla definizione degli equilibri politico-rappresentativi in seno alla Compagine di Governo Locale espressa attraverso le Consultazioni Elettorali;

PRESO ATTO che i suddetti equilibri risultano oggettivamente modificati, cosi come espresso dalle Componenti di Maggioranza, e che, di conseguenza, risultano ridefiniti i rapporti in seno alle Parti Politiche, sia in termini di rappresentanza, e sia in termini di fiduciarietà e che tutto ciò impone una nuova valutazione da parte del Sindaco;

RAVVISATA la necessità di procedere alla ricomposizione della Giunta Comunale che così risponda al rinnovato Quadro politico e alle rinnovate esigenze operative ampiamente espresse in sede politica… ecc.’