gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Putignano - Idranti stradali guasti: Vigili del Fuoco a secco in caso di emergenza
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano - Idranti stradali guasti: Vigili del Fuoco a secco in caso di emergenza

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Attualità

Gli idranti antincendio presenti nel centro storico e attorno ad esso sono senza manutenzione. Servono ai Vigili del fuoco per fare rifornimento d'acqua o per attaccare i naspi in caso di emergenza

Idrante_antincendio_stradale_con_chiusino3Putignano Ba - Molti ne ignorano persino l’esistenza, ma in tutte le città italiane, sono presenti in alcuni punti gli idranti stradali antincendio, ai quali i Vigili del fuoco possono collegare le manichette per pompare acqua dove serve o per ricaricare l’autobotte.

Gli idranti sono delle diramazioni dell'acquedotto comunale dalle quali è possibile attingere acqua potabile. Essi vengono utilizzati dai Vigili del Fuoco per rifornire le autobotti e garantire un'adeguata fonte d'acqua in caso d'incendio. Queste preziose attrezzature si trovano sui marciapiedi pubblici, lungo le strade, nelle piazze, in aree verdi e in qualsiasi altro posto servito dall'acquedotto.

VVf_Centro_StoricoGli attacchi degli idranti possono essere a muro, a forma di colonnina o interrati nel marciapiede e coperti con un chiusino. Sono questi ultimi quelli presenti attorno e all’interno del centro storico di Putignano, nonché vicino al palazzo municipale. Stando quello che riferiscono i Vigili del Fuoco del locale distaccamento, le bocchette degli idranti versano in cattivo stato di manutenzione, non funzionano o funzionano male per via della bassa pressione. Problema sicuramente diffuso in molte città. Ciò significa che in caso di incendio, non è possibile utilizzarli per collegare i cosiddetti naspi (tubazione semi rigida con una lancia erogatrice), indispensabili quando l’incendio si sviluppa in vicoli, come quelli dei centri storici, ove i mezzo con autobotte non passano.

Sulla questione è previsto un incontro dell'assessore alla polizia municipale Luciana Laera con una delegazione dei Vigili del fuoco di Putignano, per una ricognizione sulla mappa degli idranti antincendio presenti sul territorio comunale di Putignano ed una verifica degli stessi. All'esito, ove necessario sarà richiesto l'intervento dei tecnici dell'Acquedotto Pugliese per il ripristino di tali dispositivi di sicurezza.





 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: