gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Cantieri e lavoro minimo di cittadinanza: un incontro per saperne di più
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Cantieri e lavoro minimo di cittadinanza: un incontro per saperne di più

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Attualità

Giovedì 7 maggio alle ore 17,45, Sala Consiliare del Comune di Putignano

Sala_consiliare_vuota_2Putignano Ba – L’assessorato ai servizi sociali del Comune di Putignano, organizza per giovedì 7 maggio alle ore 17,45, Sala Consiliare del Comune, un incontro con le Organizzazioni non profit e Associazioni di Categoria per informare sul funzionamento e attuazione dei “Cantieri di Cittadinanza” e del "Lavoro minimo di cittadinanza". 

 

Si tratta di nuove misure regionali per dare una mano ai disoccupati di lunga durata e a coloro che hanno perso il lavoro. La Regione Puglia ha stanziato 40milioni di euro per I Cantieri di Cittadinanza e 7,5 milioni di euro per il Lavoro minimo di cittadinanza

 

 “Cantieri di Cittadinanza” è una misura attraverso la quale i Comuni singoli e associati, le imprese private e le organizzazioni non profit di ciascun Ambito territoriale potranno presentare le manifestazioni di interesse e le proposte progettuali per l'attivazione di Cantieri destinati ad accogliere i beneficiari del sostegno economico al reddito denominato "Cantieri di Cittadinanza", ovvero dei beneficiari del percorso denominato "Lavoro minimo di cittadinanza" in quanto percettori di ammortizzatori sociali.

L’iniziativa è nata per facilitare l’inserimento socio lavorativo dei disoccupati di lunga durata e degli inoccupati, nonché per favorire l’inclusione sociale dei soggetti in condizione di particolare fragilità sociale.

L’ammontare del beneficio economico assegnato alle persone ammesse ai cantieri di cittadinanza è strettamente connesso agli obiettivi formativi e di inserimento socio-lavorativo e, pertanto, dimensionato in misura proporzionale al numero di giornate lavorate in “cantiere” e, comunque, con una indennità giornaliera pari ad Euro 23,00 per una giornata di massimo 5 ore lavorate e per un massimo di 130 giornate lavorate in un semestre, al lordo di eventuali ritenute fiscali. Tale beneficio in ogni caso non superiore ad euro 500,00 mensili è comprensivo della indennità di partecipazione agli eventuali percorsi formativi per la riqualificazione e la crescita professionale del beneficiario.

AMBITI  DI ATTIVITA’:

- Servizi  di prossimità e aiuto alla persona                     

- Manutenzione patrimonio pubblico

- Servizi di sostegno scolastico per minori

- Pulizia e igiene ambiente urbano

- Difesa del suolo e tutela dell’asse,o idrogeologico

- Sostegno ai servizi amministrativi pubblici

- Altri, se dettagliatamente descritti e motivati, nonché ammissibili ai sensi di quanto previsto con Del. G.R. n. 2456/2014.





 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: