gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Putignano – Spira in chiesa durante la preghiera
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano – Spira in chiesa durante la preghiera

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 
Attualità

Stava pregando dinanzi all’altare della Chiesa dei Santi Medici, quando si è accasciata tra i banchi senza vita

Chiesa_Santi_Medici_PutignanoPutignano Ba – Si è spenta per cause naturali durante l’incontro di preghiera delle ore 17, Anna Mezzapesa, la donna di 77 anni che sabato pomeriggio ha esalato l’ultimo respiro tra i primi banchi della chiesetta dei Santi Medici, nel centro storico di Putignano. La donna, vedova, era molto devota e come ogni sabato attendeva l’inizio della funzione religiosa, quando improvvisamente e venuta meno.

I presenti hanno subito chiamato i soccorsi che sono sopraggiunti poco dopo. I sanitari del 118 hanno l’hanno portata in sagrestia per eseguire  i vari tentativi di rianimazione, ma  quanto pare ormai, non restava più nulla che si potesse fare. Chi era presente e l'aveva salutata poco prima, riferisce che se ne è andata in modo sereno, quasi sorridendo. Una volta constatato l’arresto cadio-circolatorio, hanno affidato il corpo dell’anziana ai suoi familiari.


Dopo tanta concitazione del sacerdote, Don Paolo e dei i presenti al triste evento nella chiesa, ieri mattina sulla pagina facebook dei Santi Medici di Putignano, una breve dedica: “Il Signore - si legge sulla pagina facebook dei Santi Medici di Putignano - l'ha voluta con sé in questa particolare celebrazione, dove avremmo contemplato lo splendore della Trasfigurazione di Nostro Signore Gesù Cristo.

Gesù si mostra ai suoi Apostoli prediletti nella sua natura divina, Lui è la 'luce' e noi vediamo la sua luce in ogni messa, in attesa di essere rivelati come 'figli della luce' quando Dio sarà tutto in tutti. Ricorderemo la signora Anna nelle nostre preghiere e l'affideremo alla Divina Provvidenza e alla protezione dei nostri Santi Medici Cosma e Damiano che sono i custodi delle anime del Purgatorio a cui lei era molto devota....Amen!”