gototopgototop

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Farmacie di turno
mercoledì 25 aprile 2018
Farmacia Serio
Estr. a Mezzogiorno, 69
Tel. 080.4911660
Putignano - Corso sulla prevenzione e contrasto alla violenza di genere
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano - Corso sulla prevenzione e contrasto alla violenza di genere

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Utilità

Indirizzato alle figure professionali che si occupano di donne vittime della violenza

Cav._Andromeda_-_presentazione_corso__formazionePutignano Ba - Prenderà il via domani venerdì 23 marzo, presso la Sala convegni di San Michele in Monte Laureto a Putignano, il corso di formazione specialistica Prevenzione e contrasto della violenza di genere. Strumenti per il lavoro integrato della rete territoriale



Il percorso formativo, promosso dall’Ambito Territoriale di Putignano - Cav Andromeda di Noci, ha una durata di 50 ore è ed articolato in due specifiche aree di intervento: una prima macro area di formazione di base intitolata ‘Violenza di genere e servizi di prevenzione e contrasto' e  una seconda macro area di formazione, dal titolo 'Percorso sanitario La rete antiviolenza'.

L'iniziativa è stata presentata questa mattina in conferenza stampa nella sala consiliare del Comune di Putignano, introdotta dal Sindaco di Alberobello Michele Longo.

Gli incontri formativi si terranno in 9 moduli, ogni venerdì fino al 15 giugno prossimo. Sono circa 200 le domande di richiesta di ammissione pervenute ma solo 110 gli iscritti, di cui il 65% appartenenti all’area sanitaria (presidio ospedaliero, servizi specialistici della ASL BA in modo particolare del distretto sociosanitario n. 14), per il 25% assistenti sociali e per il 10% appartenenti ad altre professioni (avvocati e forze dell’ordine).

Il corso, interamente finanziato dalla Regione Puglia, attraverso il programma antiviolenza GEMMA, è organizzato in collaborazione con  l’ASL di Bari e con il patrocinio dell’Ordine degli Assistenti Sociali.

L’obiettivo è quello di fornire adeguati strumenti d’intervento nelle situazioni di maltrattamento e violenza, fornendo un set minimo di conoscenze che possa mettere tutti gli operatori e le operatrici della rete locale antiviolenza nella condizione di identificare correttamente le vittime, fornire risposte efficaci e temporalmente congrue, nonché disporre di tecniche di intervento e di trattamento di puntuale efficacia.





 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: