gototopgototop

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Oggi al cinema
  • Cinema
  • Cinema
  • Cinema
  • Cinema
  • Cinema
  • Cinema
  • Cinema
  • Cinema
  • Cinema
  • Cinema
  • Cinema
  • Cinema
  • Cinema
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Noci - Furti di rame: arrestati tre baresi
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit

Noci - Furti di rame: arrestati tre baresi

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Cronaca provincia di Bari

Sono stati sorpresi mentre tentavano di asportare cinque quintali di rame dall’interno di un capannone in disuso

NCC_Noci_-_Furti_di_rame_3_arrestioci Ba - Continua incessante l’attività preventiva e repressiva dei Carabinieri del Comando Provinciale di Bari per contrastare l’odioso fenomeno dei furti di rame. Questa volta a finire nella rete delle centinaia di servizi di pattuglia svolti giorno e notte, sono stati tre pregiudicati baresi.

I Carabinieri della Stazione di Noci in collaborazione con quelli della Compagnia Coando di Gioia del Colle, durante un servizio di controllo del territorio effettuato nella periferia di Noci, hanno infatti sorpreso tre baresi mentre asportavano dall’interno di un capannone in disuso, in passato sede del mattatoio comunale, circa cinque quintali di cavi in rame da quadri elettrici.

Gli stessi che avevano caricato parte della refurtiva a bordo di una autovettura, alla vista dei militari, hanno tentato di dileguarsi. Ma la fuga è durata poco, tant’è che sono stati immediatamente bloccati nelle campagne circostanti.

Le immediate indagini hanno consentito di acclarare la responsabilità dei tre, A.G., 46enne, B.P.P., 40enne e C.N., 27enne, tutti con precedenti penali e originari di Triggiano.  Quest’ultimi dopo essersi introdotti previa effrazione del portone d’ingresso, nel piazzale del capannone, hanno iniziato a manomettere i quadri elettrici da cui hanno estratto i numerosi cavi elettrici contenenti rame.

A bordo del mezzo utilizzato per compiere l’azione delittuosa i Carabinieri hanno rinvenuto oltre alla refurtiva, arnesi atti allo scasso utilizzati dalla banda per lo smontaggio dei cavi e l’estrazione del rame dagli stessi.

Si ha motivo di ritenere che gli arrestati non siano nuovi ad episodi del genere, per questo motivo, verranno svolti accertamenti per stabilire l’eventuale loro responsabilità in altri furti commessi in provincia, per tentare di porre un freno all’odioso fenomeno.

I tre, che dovranno rispondere di furto aggravato in concorso, sono stati accompagnati presso le rispettive abitazioni di residenza agli arresti domiciliari.



 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
Cronaca provincia Bari