gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Solidarietà alimentare a Putignano con 'Cibus Solidale'
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Solidarietà alimentare a Putignano con 'Cibus Solidale'

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Attualità
Raccolta alimentare per dare una mano alle famiglie putignaesi in difficoltà. Dal 3 novembre al 31 dicembre 2014.Punto di raccolta via Galilei, 29. Info: 366.8649136

Cibus_solidale_2014Putignano Ba - Cibus Solidale nasce perchè negli ultimi anni sempre più famiglie chiedono un aiuto materiale perchè fanno fatica a fare la spesa e assicurare un ristoro dignitoso alle proprie famiglie. Cibus Solidale è un progetto pilota che nasce per dare una mano alle famiglie in difficoltà e sensibilizzi quanta più gente possibile per far capire che basta un piccolo gesto di ognuno di noi per "soccorrere" chi ha più bisogno.

La solidarietà è uno dei principi fondamentali dell’Unione Europea ed è alla base della nostra Costituzione. Tutti i cittadini hanno quindi il diritto di condividere i benefici nei periodi di prosperità, ma anche il dovere di dividere equamente le difficoltà che nascono nei momenti di crisi. Solo in Italia i ‘nuovi poveri’ sono quasi 3 milioni. Un dato che negli ultimi anni ha registrato una crescita costante.

Avrei voluto dirvi che nella nostra Putignano c’era stata la diminuzione della povertà ma purtroppo non è così, le statistiche sono impietose e parlano di un aumento vertiginoso della povertà e della difficoltà delle nostre famiglie anche per sfamarsi.

Alla base di questo l’idea della campagna Cibus Solidale una raccolta di alimenti a media e lunga conservazione per lenire le ferite dei tanti “nuovi poveri” della nostra Putignano, attraverso un aiuto concreto. Chiedo a tutti voi cittadini, a tutte le associazioni, a tutti i partiti e movimenti politici, alle istituzioni un piccolo atto di amore: attraverso la donazione di un pacco di pasta, di biscotti, o di qualsiasi articolo di genere alimentare, avremo la possibilità di aiutare le sempre più numerose famiglie che chiedono il nostro aiuto. Ringrazio tutti coloro che vorranno partecipare.

...Più solidarietà, meno povertà.