gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
La Virtus asfalta il San Vito: a un passo dall'Eccellenza
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

La Virtus asfalta il San Vito: a un passo dall'Eccellenza

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Attualità

Calcio, campionato di promozione, girone B. San Vito - Virtus Putignano: 0-3

PVirtus_tifoutignano Ba - La Virtus fa il suo dovere a San Vito dei Normanni. Una vittoria sul Novoli nell'ultima giornata, domenica prossima, regalerebbe la promozione diretta in Eccellenza. Novoli che, però, non avendo potuto disputare il suo match casalingo contro il Fragagnano a causa del maltempo, dovrebbe recuperarlo in settimana.

L'incontro del brindisino è stato molto più equilibrato di quanto il risultato finale - un secco 0-3 - possa far pensare, ma i putignanesi, con il giusto cinismo e un pizzico di fortuna, sono riusciti a sbarazzarsi di una formazione che può ancora sperare in un piazzamento valido per i playoff. Ancora una volta la Virtus indirizza la sua partita già nei primi minuti di gioco e al 13' passa in vantaggio: Petaroscia serve dalla sinistra Caracciolese, che col destro gira sul palo più lontano. La reazione del San Vito non si fa attendere e al 33' Lanzillotti scheggia la traversa.

Nella ripresa il San Vito cerca il pari, ma finisce per prestare il fianco ai contropiede dei rossoblù, che nel quarto d'ora finale trovano un micidiale uno-due: seconda rete di Caracciolese e punto esclamativo di D'onghia, serviti rispettivamente da Vito Mangini e Recchia. Tra le due segnature dei virtussini, Lanzillotti aveva visto ancora una volta la sua conclusione respinta da un legno, in questo caso il palo.

La Virtus riprende così temporaneamente la vetta della classifica, raggiungendo quota 64 punti, mentre il Novoli resta fermo a 63, in attesa di ospitare il Fragagnano, anch'esso più che coinvolto nella lotta ai playoff. Indipendentemente dal risultato di questo recupero, la sfida delle 16.30 di domenica 11 maggio, al Torino '49, deciderà, in un modo o nell'altro, la stagione.

Solamente se il Novoli dovesse perdere col Fragagnano, alla Virtus basterebbe un pareggio; negli altri casi solo la vittoria garantirebbe il primo posto agli uomini di Castelletti, poiché l'ordine in classifica nel caso di arrivo a pari punti viene stabilito dagli scontri diretti e la gara d'andata, disputata il 5 gennaio in terra salentina, terminò 1-0 per i padroni di casa. Inutile dire che si tratterà di una partita imperdibile, probabilmente la più importante della storia recente del calcio putignanese, con un settore ospiti che si preannuncia stracolmo e un tifo di casa che dovrà essere all'altezza dell'evento.

San Vito - Virtus Putignano: 0-3

San Vito: Termite, Carruezzo (dal 31' st Arcadio), Camposeo, Stabile, Loparco, Marinoffi (dal 35' st Andriulo), Cogliandro (dal 27' st Mazza), Frascaro, Pinto, Lanzillotti, Di Palmo
A disposizione: D'agnano, De Carlo, D'ignazio, Cavallo
Allenatore: Licci
Virtus Putignano: Orlandino, Capriati, Genco, De Luisi, Lisco, Intini, D'onghia (dal 41' st Gentile), Laera, Caracciolese, Petaroscia (dal 21' st Recchia), Miccoli (dal 31' st Mangini V.)
A disposizione: Tanzi, Mangini A., Mangini V.,Cassano
Allenatore: Castelletti
Arbitro: Pascariello di Lecce
Assistenti: Lucanie di Molfetta, Dell'olio di Molfetta
Reti: 13' pt e 33' st Caracciolese, 37' st D'onghia

Giacomo Detomaso