gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Putignano, incroci pericolosi in pieno centro per carenza di segnali
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano, incroci pericolosi in pieno centro per carenza di segnali

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 12
ScarsoOttimo 
Attualità

Rotatoria in fondo al Corso Umberto I^ e incrocio tra via Orsini e via L.Pinto, sono sforniti di adeguata segnaletica. Segnali mancanti, strade in cattivo stato di manutenzione, l'assenza di un piano del traffico e controlli inadeguati sui trasgressori. Queste le lamentele più frequenti dei cittadini putignanesi

Rotatoria_C.so_Umberto_lowPutignano Ba – Un nostro lettore ci segnala che in Via Conversano all’intersezione con il corso Umberto I, dove c’è la rotatoria, manca da qualche tempo il segnale che impone di dare precedenza. La mancanza del segnale crea disagi e rischi alla circolazione, soprattutto a coloro che non guardano i segnali ma guidano a memoria. 



"Spettabile redazione, siccome a Putignano le persone guidano a memoria, cioè senza guardare effettivamente i segnali stradali, quelli che provengono dal Corso Umberto diretti  verso Via Turi, sono convinti che chi sale da Via Conversano debba fermarsi per dare la precedenza.

Così era fino a qualche tempo fa, ma ora da qualche settimana è scomparso il segnale di dare precedenza mentre sussiste quello che indica la presenza di una rotatoria. Dunque chi sale da via Conversano a differenza di prima, non è più tenuto a fermarsi a dare la precedenza a quelli che arrivano da Corso Umberto I^;  mentre quelli che arrivano da Corso Umberto I^ pensano di non doversi fermare per far passare quelli che salgono da via conversano e ogni volta si creano disagi e rischio di incidenti oltre che di congestione delle manovre sulla rotatoria tra imprecazioni e insulti, dove le auto in questo modo si avvitano senza trovare sbocco.

Inoltre chi arriva da Via Conversano e svolta a destra per Via Turi senza fermarsi, trova sovente l’ostacolo improvviso e pericoloso delle auto parcheggiate in doppia fila dinanzi alla proprietà del sindaco De Miccolis, per via di un vecchio malcostume che si perpetua da anni. Insomma per un segnale che manca si crea disordine e inquinamento acustico e ambientale e si mette a rischio l’incolumità di automobilisti e qualche volta anche dei pedoni che attraversano quell’incrocio.

UVia_Orsini_angolo_Via_L.Pinto_Putignanon altro incrocio sempre  nel pieno centro della cittadina che tutti si ostinano a ignorare è quello tra via Orsini (traversa del Corso, all’intersezione con Via L. Pinto dove prima cc’era l’ufficio postale. Chi procede lungo Via Orsini dovrebbe dare la precedenza a destra a chi proviene da Via L.Pinto.




Per una questione forse di visibilità o di morfologia della strada questo non accade quasi mai e infatti i tamponamenti a quell’incrocio si contano a decine ogni anno, ma nessuno fa nulla. Quanto costa (sia in termini economici che in termini di intelligenza amministrativa) mettere un segnale che indichi chiaramente e una volta per tutte chi ha il diritto di precedenza?

Ormai è noto che il traffico a Putignano è diventato insostenibile. Ho apprezzato quel vostro articolo dell’ormai lontano marzo 2011 intitolato “Traffico in tilt all’incrocio di via castellana”. Troppe auto e troppi automobilisti che se ne infischiano delle regole,  ma anche pochi parcheggi e troppo poco controllo da parte dei vigili urbani. Sono anni che si sente parlare di un piano del traffico e in particolare negli ultimi tempi pare che l’attuale amministrazione abbia pure stanziato delle somme, ma ancora non si vede nulla.

In realtà non si riesce nemmeno a garantire l’ordinaria manutenzione delle strade e della segnaletica. Basterebbe qualche segnale in più per veicolare meglio il traffico e assicurare un maggiore ordine.
(Lettera firmata)