gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Putignano, l'allegra Corrida diverte i putignanesi
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano, l'allegra Corrida diverte i putignanesi

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Attualità

Vince la parodia del Maxi Pulcino Pio,  ma soprattutto, vince la manifestazione

Corrida_2012_lowPutignano (Ba) – Pubblico delle grandi occasioni per “La Corrida” putignanese organizzata da Armando Laera. Il rinvio dell’evento al lunedì sera, non ha distolto l’attenzione degli appassionati del genere che si sono accalcati in Piazza A.Moro, per assistere alle imprevedibili esibizioni dei nostrani dilettanti allo sbaraglio.

Il successo di questa piccola arena per talenti in erba dimostra che il pubblico putignanese resta sensibile agli spettacoli genuini che permettono al pubblico di partecipare da protagonista, anche senza essere sul palco: magari intonando una canzoncina. Lo ha dimostrato l'istrionico Armando Laera quando ha presentato il suo nuovo cavallo di battaglia “Il campanello” con tanto di corpo di ballo della scuola di danza Ballroom Dance di Monopoli, che conferma la sua vocazione a inventare motivetti in perfetto stile carnascialesco.

Lo conferma la tenacia con la quale organizza questa manifestazione da alcuni anni che, nonostante il successo crescente, incontra regolarmente difficoltà e ostacoli sul suo cammino.

Per quanto attiene la competizione, ad importi quali vincitori e ad aggiudicarsi il primo premio (una motosega e il paniere di prodotti tipici locali), il gruppo Maxi Pulcino Pio. Secondo Gino l’americano con  “My Way”; terzo Vincenzo Marzanò con la canzone “Cumme facette mammete”. Premio bravura ad Enzo Lattanzi di Bari,per l’imitazione di Adriano Celentano.

Tra gli special guest: Cosimino Romanazzi, Pierpaolo Tateo, Pina Dalena, Betta Gonnella e Sonia Morea, i fratelli Bitetto, Mino Barletta, Gigi Fuiano con il tormentone Secondo Piero… è tutto un macello e i ballerini della scuola di danza Ballroom Dance di Monopoli.