gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_II_Compleanno_-_720x300
Play_II_Compleanno_Red_-_720x300
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Giganti di Carta, una festa a metà
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Giganti di Carta, una festa a metà

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Attualità

Massiccia l’affluenza ma con parata a tempo di record, niente gruppi mascherati, né mongolfiera e pioggia party Giganti_di_Carta_2011

Putignano (Ba) – Dopo lo sventurato sabato sera funestato dalla pioggia battente, si sperava in un pieno recupero con il programma della domenica comprensivo anche della sfilata dei carri allegorici. Di fatto il percorso mascherato era certamente affollato di una moltitudine di gente, ma la parata così come proposta non sembra abbia convinto, né può obiettivamente essere considerata all’altezza della reputazione del Carnevale di Putignano.

Sia pure un po’malconci dopo essersi inzuppati d’acqua e aver trascorso la nottata all’aria aperta - non sono stati fatti rientrare perché ritentuto pericoloso perché alcune parti potevano cedere durante le manovre – i Giganti di Carta hanno comunque sfilato, dinanzi gli sguardi attoniti di tantissimi visitatori, in trepidante attesa di un grande spettacolo, come solo il Carnevale di Putignano sa offrire. Di fatto però tutto si è svolto piuttosto frettolosamente, con i carri che sono partiti alle 21, hanno fatto un paio di giri a ritmo sostenuto sul percorso e alle 23 sono rientrati negli hangar. Un parata sguarnita per l’assenza di gran parte dei gruppi mascherati i quali pare abbiano disertato la sfilata estiva, in segno di protesta bei confronti della classifica invernale che li riguarda. Annullati anche, lo spettacolo della mongolfiera che avrebbe portato i passeggeri che si fossero prenotati a trenta metri di altezza, e l’attesissimo pioggia party, che aveva costituito il motivo conduttore di tutta la campagna pubblicitaria della manifestazione: “Il nostro Carnevale… fa acqua da tutte le parti”

Il finale della serata è rimasto dunque affidato allo spettacolo musicale allestito sul Piazzale A.Moro, con una spettacolare band di musica anni 70 e 80. Seventy Level    





 
1 Commenti
 
da correggere
1 Martedì 05 Luglio 2011 09:59
Spillo
Il fascino dei carri resta immutato anche d'estate. Ma proposta così la manifestazione è apparsa dilettantistica quasi irriguardosa nei confronti dei numerosi visitatori accorsi. Nessuno infatti indaga sui problemi collaterali: viabilità, parcheggi, servizi, ospitalità,informazioni al forestiere ecc. I visitatori devono poter apprezzare tutto il paese, la sua organizzazione e le sue risorse... Cose tra l'altro che non dipendono dalle "finanze carenti" usate sempre come alibi per produrre iniziative mediocri. Auguri al vostro giornale

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: