gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
S.S. 172: con Vivilastrada in TV per fare il punto della situazione
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

S.S. 172: con Vivilastrada in TV per fare il punto della situazione

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Attualità

Amministratori e associazioni vittime della strada in palese disaccordo; soluzioni concrete ancora lontane

Vivilastrada_su_ss172Longano_-_De_Grisantis_-_De_Feo_-_Coladonato_-_SportelliPutignano (Ba) - Nella trasmissione “ZOOM” di ieri pomeriggio su Telenorba, condotta in studio da Antonio Procacci si è  parlato di sicurezza stradale, con l'ass. Vivilastrada.net in collegamento da Bari con la giornalista Anna De Feo, del Dott. Nicola De Grisantis.

Collegamenti sono stati effettuati da Lecce per la S.S.275  S. Maria di Leuca - Lecce e per  Bari,Taranto e Brindisi la S.S.172.

Dopo le “violente discussioni” in diretta da Lecce tra amministratori locali, provinciali, regionali e associazioni familiari vittime della strada si è capito che non c’è assolutamente accordo tra le parti.

Inutili gli appelli lanciati da studio dal conduttore, il fermento di far valere le proprie idee e progetti hanno fatto capire che la vita ”FORSE” non ha valore, tanti sono attaccati ai loro beni, case, tratturi, pareti a secco, alberi d’ulivo e non ascoltano  il pianto lancinante di dolore di genitori parenti e amici che su quelle strade del Leccese hanno perso la VITA.

Peccato vedere uno spettacolo in diretta del genere, noi  di Vivi la Strada.it, siamo vicini a chi soffre e insistiamo che queste tragedie non debbano più avvenire.

Dal fronte del Barese il collegamento è durato pochissimo (circa 10 minuti) per motivi tecnici, ma il l’intervento più pacato, calmo e costruttivo è stato quello della giornalista Anna De Feo, del Dott. Nicola De Grisantis promotore della raccolta di firme per la ss.172 gia' consegnate nel Dicembre 2009 nelle mani dell'On. Fini. Piero Longano presidente di Vivi la Strada .it, ha illustrato l'impegno costante nelle scuole, piazze e discoteche nel portare lezioni di cultura di sicurezza stradale. Anche l’intervento del Vigile del Fuoco Alberto Sportelli che, alla domanda quante volte questo distaccamento di Putignano è intervenuto in sinistri stradali?, ha risposto: tante, vorremmo salvare più vite umane, vorremmo che gli incidenti non accadessero, vorremmo le statali e provinciali più sicure e messe in sicurezza con asfalti drenati, ottima segnaletica verticale e orizzontale e più controlli.

Tonio Coladonato, responsabile delle pubbliche relazione di Vivi la Strada.it, ha concluso dicendo: “Io sono testimone, purtroppo di tanti incidenti e per questo che nel 2004 ho fondato con altri amici l'associazione Vivi la Strada. Conosco bene, palmo a palmo, l'intero territorio del sud est Barese , Tarantino e Brindisino e di corpi senza vita e urla di feriti ne ho visti e sentiti tanti…Si spera, che se sarà come si dice che la ss.172 verrà messa in sicurezza dall'Anas e dalla Regione  con i rondò, pardendo da Turi, San Pietro Piturno, San Biagio e Canale di Pirro, sarà per questa arteria un importante e assolutamente la Politica ha un ruolo importante quello di salvaguardare l'incolumità di tutti coloro che la percorrono.”

“Non lottate per chi deve tagliare il nastro di fine lavori ma sentitevi forti se non avverranno più morti su queste stradi.”

Ringraziamo la Polizia Municipale di Putignano e il Nucleo Radio Mobile dei Carabinieri di Gioia del Colle.

 

Ufficio Stampa Katia Ramirra per Vivi la Strada .it





 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: