La cerimonia ieri sera alle 19,30, alla presenza di amici e simpatizzanti del centrodestra, oltre che dei rappresentanti delle liste della coalizione

Marco Galluzzi Inaugurazione ComitatoPutignano Ba – In una sala gremita di gente è stata presentata ieri sera la candidatura ufficiale a sindaco di Marco Galluzzi per il centrodestra di Putignano, in occasione delle prossime elezioni comunali del 26 maggio.



«Abbiamo rimandato di qualche giorno questo incontro per cercare di mediare e riunificare la coalizione anche con Fratelli d’Italia che ha deciso di esprimere un altro candidato sindaco. Ma non ci siamo riusciti». Così Marco Galluzzi nel suo intervento rispondendo alle domande dei giornalisti, in merito alla candidatura a sindaco di Vito Valentini che ha in qualche misura diviso il centrodestra putignanese.

Nel contempo Galluzzi ha voluto rassicurare gli elettori circa la solidità della sua coalizione che lo vedrà in campo con le liste di Forza Italia, la Lega e una lista civica denominata Vobis, dove si sono ricompattati ex componenti di Fratelli d’Italia, evidentemente in disaccordo con le indicazioni del partito di Giorgia Meloni per le amministrative di Putignano.

«Fare poco ma fare bene. Completare le opere iniziate e assicurare manutenzione e decoro a quelle già esistenti. Rendere la cittadina più sicura e vivibile restituendo fiducia nei cittadini. Quella fiducia necessaria per far ripartire il paese».

Questi in sintesi alcuni dei concetti legati all’azione politica prospettata dal candidato sindaco Marco Galluzzi in caso di vittoria, il quale ha però rinviato ad un secondo momento un incontro più incentrato su temi e programmi da proporre agli elettori.

 
Condividi