gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Putignano – I primi 2 anni dell’amministrazione Giannandrea
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano – I primi 2 anni dell’amministrazione Giannandrea

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Attualità

Sintesi del resoconto presentato dal sindaco nel corso di un incontro pubblico organizzato da Ncd-Area Popolare

Ncd_-_Resoconto_2_anniPutignano Ba – In un incontro con la cittadinanza organizzato qualche giorno fa da Ncd – Area Popolare, componente dell’attuale maggioranza di centrodestra alla guida del paese, sono state rendicontate le attività dei primi due anni di amministrazione Giannadrea.

Il sindaco ha esordito dicendo che ‘Sin dal nostro insediamento dice il sindaco abbiamo detto che non avremmo fatto opere faraoniche, ma avremmo cercato di mettere le pezze a ciò che c'era… In merito al resoconto dell’attività svolta: ‘Parliamo di risultati conseguiti sinora, indipendentemente da fatto che questi siano pienamente percepibili dal cittadino oppure no’.

Giannandrea ha in premessa ricordato che ‘Ci siamo presentati al’opinione pubblica con un low profile (profilo basso), dicendo chiaramente che non ci saremmo avventurati in progetti faraonici, ma avremmo invece cercato di trovare soluzioni a tute quelle  questioni quotidiane che erano rimaste irrisolte per Putignano, in un contesto storico in cui le risorse economiche per gli enti locali e i vincoli di bilancio per la spesa corrente sono stati molto compressi dal legislatore. Non appena i vincoli sono stati allentati sono state avviate tutta una serie di attività e messo da parte 500mila euro in manutenzione straordinarie per strade, marciapiedi, ecc.’.

Il sindaco Giannandrea è partito subito dal settore delle opere pubbliche menzionando quelle già partite e quelle in corso di affidamento post gara. Tra questi i lavori all'ex liceo ginnasio di Viale Cavalieri di Malta, gli interventi presso l’edificio che ospiterà gli uffici Inps,  la manutenzione di piazza Aldo Moro, i lavori di riqualificazione del quartiere San Filippo Neri, ecc..

Tra quelle da portare a termine già avviate dalla precedente amministrazione, il sindaco di Putignano ha citato lo sblocco del teatro comunale. Anche l'ampliamento del cimitero, Progetto fermo dal 2009, finalmente dovrebbe ripartire, dopo che l’azienda affidataria ha finalmente fornito al comune la necessaria polizza fideiussoria. Giannandrea ha proseguito ricordando il completamento dei lavori del museo Romanazzi Carducci che sarà inaugurato a breve, precisando che i lavori eseguiti dalla precedente amministrazione erano stati eseguiti  in maniera disorganica, in base ai finanziamenti che arrivavano, tanto che per esempio, mancava ancora l'impianto antincendio.

Sulla raccolta differenziata il primo cittadino ha segnalato i miglioramenti ottenuti grazie ai servizi aggiuntivi e la maggiore operatività del Centro Comunale di Raccolta, nei confronti del quale l'amministrazione è in procinto di eseguire interventi per la messa a norma e ha già conferito mandato ad un legale per rivalersi nei confronti dell'Ato Ba/5 per aver progettato e realizzato un opera non conforme.

Giannandrea ha poi messo in risalto gli ottimi risultati conseguiti nei rispettivi ambiti dagli assessorati alla cultura e ai servizi sociali .