gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Noci - Un pieno di risate con 'I Raccomandati' di Angelini e Laforgia
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Noci - Un pieno di risate con 'I Raccomandati' di Angelini e Laforgia

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Attualità

Nell’insieme uno spettacolo ‘pop’ promettente che non trascura la satira sociale e ama fare ridere guardando la realtà (Fotogallery)

Raccomndati_8_lowNoci Ba – Musica e cabaret  e interazione con il pubblico per un nuovo spettacolo intitolato “Raccomandati senza ricevuta di ritorno”. Elio Angelini e Vito Laforgia lo hanno concepito al tavolino di un bar tra caffè e sigarette e portato in scena per il debutto domenica 4 ottobre nel teatro Gabrieli di Noci.

Epitaffi, sberleffi, satira e parodie legate al logorio della vita moderna, tra una versione caricaturizzata di ‘Super Quark’ e un improbabile test multimediale per scoprire i gusti sessuali dei presenti, fino alle ballate cantante in coppia con Vito Laforgia e la sua street band. Nell’insieme uno spettacolo ‘pop’ promettente che non trascura la satira sociale e ama fare ridere guardando la realtà.

Ospite della simpatica serata il comico barese Daniele Condotta che in pochi minuti ha travolto i presenti con una pennellata di aneddoti e tratti caratteristici della baresità.

Il pubblico poi diventa parte attiva dello spettacolo, chiamato sovente in ballo per risolvere rebus astrusi e rispondere a improbabili quiz, il tutto finalizzato a prestare il fianco alla fulminante battuta finale di Elio.

Soprattutto funziona bene l’alternanza cabaret e canzonette. A queste ultime ha provveduto egregiamente il buon Vito Laforgia con i suoi accompagnatori: la tredicenne corista Alessia Mangini, la chitarrista Giulia Angelini ed il percussionista Ottavio Impedovo.

Lo spettacolo di Angelini e Laforgia è stato anche un’occasione per sperimentare nuove forme di comicità incentrate sul nonsense, o portando in scena situazioni surreali con  paradossi esplosivi di grande impatto sul pubblico, che ne rimane sempre piacevolmente sorpreso, anche quando non ne ha colto del tutto il senso.