gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Il Carnevale di Putignano nel Museo Pascali di Polignano a Mare
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Il Carnevale di Putignano nel Museo Pascali di Polignano a Mare

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Attualità

Opere dedicate al Carnevale di Putignano del progetto Carnaval Visual Art. In mostra il muro di cartapesta dell'artista montenegrina Dusica Ivetic e opere in cartapesta di Deni Bianco in piazza

Carnival_Visual_Art_-_Museo_Pino_Pascali_2Putignano Ba - Cinque artisti del progetto Carnival Visual Art, hanno partecipato al nostro carnevale per trarne ispirazione e realizzare opere che ora sono esposte nel museo 'Pino Pascali' di Polignano a Mare, l’unico museo di Arte Contemporanea stabile in Puglia.

Dopo l’intervento di restyling, la Fondazione ha riaperto i propri spazi inaugurando venerdì 3 luglio la mostra Synthesis, una collettiva che racchiude racconti di video, immagini, performance, fotografie, installazioni,  risultati di tre progetti realizzati con il sostegno della Comunità Europea e della Regione Puglia.

Una sezione del museo vede il progetto  I.C.E denominato Carnaval/ Visual Art organizzato dal Teatro Pubblico Pugliese in stretta collaborazione con la Fondazione Carnevale di Putignano ideato e curato da Giusy Caroppo.

Il progetto collegato alla edizione 2015 del Carnevale putignanese, ha visto durante il periodo dei corsi mascherati, la presenza di cinque artisti Fate Velaj (Albania), Mary Zygouri (Grecia), Dusica Ivetic (Montenegro), Dario Agrimi e Luigi Presicce (Italia) che hanno avuto la possibilità di conoscere l’evento, i protagonisti e il territorio, con lo scopo di progettare un’opera d’arte inedita “incrocio tra contemporaneità e tradizione” dedicata al Carnevale.

Ben oltre 7000 scatti fotografici hanno immortalato particolari, colori, allegoria, storia dell’ultra centenario Carnevale. Interagendo inoltre con le maestranze artigiane e il maestri cartapestai, è stata realizzata un’ opera d’arte monumentale ispirata alla” materia prima”: la carta. Per la realizzazione della stessa sono stati impiegati migliaia di giornali per un peso di oltre una tonnellata.

Soddisfatto del risultato il  Presidente Giampaolo Loperfido: “Reputo un grande orgoglio la presenza del  Carnevale di Putignano e le opere che ad esso si sono ispirate, nella prestigiosa cornice del Museo Pino Pascali. Le molteplici presenze di artisti e autorità civili hanno apprezzato il valore artistico delle opere esposte. Personalmente e a nome di tutto il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Carnevale di Putignano, ringrazio i cinque artisti  e auspico che, questa cooperazione europea possa continuare nel tempo con l’intento di uniformare le diverse culture che in circostanze simili, si incontrano e si arricchiscono reciprocamente”.

La mostra sarà visitabile sino al prossimo 30 agosto.

Ufficio stampa