gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Putignano - Alunni della Minzele vincono il 'Newspaper Game' della Gazzetta del Mezzogiorno
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano - Alunni della Minzele vincono il 'Newspaper Game' della Gazzetta del Mezzogiorno

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Attualità

Le classi quinte della scuola primaria “G. Minzele” di Putignano, hanno aderito al progetto della Gazzetta del Mezzogiorno 'Newspaper Game – Edizione 2015'

Minzele_Newspaper_GamePutignano Ba - Il premio per il miglior testo realizzato, “Friendship”,  è stato assegnato all’alunna Notarangelo Giulia della 5^ D della scuola primaria “G. Minzele” e consiste nella frequenza ad un corso completo in Lingua Inglese totalmente gratuito, con rilascio della relativa certificazione finale.

I ragazzi inoltre, all’interno della suddetta iniziativa, hanno partecipato al concorso “Lord Byron College” – Boost Your English”. Alcuni di loro, infatti, accogliendo con entusiasmo l’iniziativa, hanno elaborato un testo, totalmente in lingua inglese, su un argomento di cronaca giornalistica scelto liberamente.

Gli articoli realizzati e inseriti nel blog dedicato all’argomento, nella sezione Newspaper Game sul sito de 'La Gazzetta del Mezzogiorno', sono stati attentamente selezionati dal Lord Byron College. 

La consegna del suddetto premio si è tenuta in occasione della festa finale del “Newspaper Game – Edizione 2015” che presso il Teatroteam di Bari, giovedì 4 Giugno scorso, alle ore 17:45.

Un grande plauso va a tutti gli alunni delle classi quinte che si sono cimentati nell’elaborazione dei vari testi vivendo, così, un’esperienza importante non solo per l’approfondimento della lingua straniera, ma anche per la loro crescita personale.

(Ins. Magro Marta)