gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Putignano - Arredi urbani sostenibili: ecco il vincitore di ArredaMark
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano - Arredi urbani sostenibili: ecco il vincitore di ArredaMark

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 
Attualità

Vince 500 euro il progetto JOINT dell'arch. Alessia Di Bitonto. Presentazione domenica 15 Marzo, 18,00 presso l'ex vetreria, bene confiscato alla mafia, in via della Conciliazione, 135 - Putignano

Centro_Storico_dallalto_Foto_Silvio_DalessandroPutignano Ba - ArredaMark, è un progetto di responsabilità sociale legato all’ambiente, alla tutela del territorio e all’integrazione sociale. L’azione è finalizzata alla progettazione e realizzazione di arredi urbani sostenibili per il centro storico di Putignano.

Con particolare riferimento a Piazza Plebiscito e Piazza Santa Maria La Greca, tra i luoghi a vocazione turistica che oggi vedono l’assenza completa di arredi urbani.

Nei primi giorni di gennaio è partito un concorso di idee che ha coinvolto giovani creativi nella progettazione delle panchine e di arredi complementari. Circa 50 sono state le proposte pervenute da tutta italia. La commissione giudicatrice, composta dal maestro Donato Pace, Falegname della Coop. Herbora, Nicola Fanelli, architetto e Claudio de Leo eco-designer, ha designato il vincitore del concorso: il progetto JOINT dell'arch. Alessia Di Bitonto cui verrà assegnato un premio in denaro di € 500.

La cerimonia di premiazione si terrà Domenica 15 Marzo, 18,00 presso l'ex vetreria, bene confiscato alla mafia, in via della Conciliazione, 135 - Putignano, alla presenza dei componenti della giuria e dei responsabili del progetto.

In questa occasione saranno presentati tutti gli elaborati pervenuti e verranno segnalati i progetti che hanno ricevuto menzione speciale.

La realizzazione degli arredi urbani avverrà all’interno del laboratorio di falegnameria presente nell’ex-vetreria a Putignano, bene confiscato alla mafia; e sarà affidata alle mani dei falegnami selezionati tra le fasce deboli della popolazione, che seguiranno uno specifico percorso di formazione.

Arredamark è un progetto promosso dalla Cooperativa Herbora, in partnership con il Comune di Putignano, Associazione Warrols e Associazione Punteruolo Rosso. E’ il progetto vincitore del concorso ‘Orizzonti solidali’ istituito dalla Fondazione Megamark, con il patrocinio della Regione Puglia e del suo assessorato al Welfare.