gototopgototop

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Oggi al cinema
LORO 2

Spettacoli: Sala: 17:30, 19:30, 21:30

Sala Margherita
Info: tel.080.4055979
via Cappuccini,28 Putignano

Altre sale (Seven, Warner, ecc) ...
Carnevale di Putignano: si parte il 26 dicembre con le Propaggini
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Carnevale di Putignano: si parte il 26 dicembre con le Propaggini

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 
Appuntamenti

Venerdì 26 dicembre dalle ore 15,30, in Piazza Plebiscito (centro storico) - Putignano

Propaggini_2011_-_Carnevale_di_PutignanoPutignano Ba - Venerdì 26 dicembre, nel cuore della città del Carnevale, la piazza Plebiscito di Putignano, andrà in scena la festa delle Propaggini, a suon di satira graffiante in rime vernacolari. Sette i gruppi partecipanti a fronte di soli cinque premi, che ingaggeranno una sfida all’ultima rima, con battute impietose e satira pungente, rigorosamente in vernacolo putignanese.

Comicità popolare e travestimenti ispirati alla nostra tradizione contadina, saranno gli ingredienti di questa festa popolare che dal palco "chiant i ceppon" e si dirama per le strade del borgo antico”.

Ecco i gruppi partecipanti: "Ceme, ceme de rape i ciuquer", "Gruppo D'Elia", "Amici di Argo", "Giugno '87", "A cumpagnèie d’i uagnoun",  "La Zizzania" e "Il volto e la maschera".

Si inizia dalle 15.45 con un omaggio in musica alla tradizione ad opera di un duo composto da Raffaele Tammorra (percussioni e organetto) e Gianni Pinto (chitarra) che allieteranno i presenti preparandoli al clima della sfida. Dalle 16 in poi sarà già tempo di rime e sonetti: salirà sul palco il primo gruppo di propagginanti e si andrà avanti sino a sera, quando cioè si conoscerà il nome del vincitore dell'edizione 2014. Per scaldare meglio la serata, la Fondazione ha anche pensato ad una degustazione, per tutti, di dolci tipici natalizi e di vin brulè.

Propaggini_Putignano_foto_storicaSempre il 26 dicembre, durante la processione solenne di S. Stefano, protettore di Putignano, Il presidente della Fondazione offre al presidente del Comitato Festa Patronale, un grosso cero in segno di devozione. Il rito serviva anticamente ad ingraziarsi il clero e a farsi perdonare anticipatamente tutti i peccati del lungo periodo carnevalesco. Dal successivo 17 gennaio, con la festa di S.Antonio Abate, prendono il via i giovedì di Carnevale, 7 in tutto dedicati a: monsignori, preti, monache, vedovi e vedove, i pazzi, le donne sposate e i cornuti.