gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_II_Compleanno_-_720x300
Play_II_Compleanno_Red_-_720x300
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Inaugurato il Movimento Schittulli a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Inaugurato il Movimento Schittulli a Putignano

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 
Attualità

Il Presidente della Privincia di Bari: <<ascoltare i probelmi della gente per offrire una politica di servizio>>

Movimento_Schittulli_2_copyPutignano Ba – Ha goduto di una cospicua affluenza lo scorso venerdì 28 giugno, l’inaugurazione ufficiale del Movimento Schittulli, in via Conciliazione a Putignano. Dopo la presentazione del direttivo di alcune settimane fa, al quale si è sommata l’entrata della Dr.ssa Rosalba Bratta, il movimento neo-costituito anche nella città di Putignano, ha dato così il via ufficiale alla sua attività politica in loco. 

Presenti all’incontro, il consigliere regionale Avv. Davide Bellomo e il presidente della Provincia di Bari,  Prof. Francesco Schittulli. Dopo una breve introduzione del coordinatore locale, Sebastiano Delfine e di Andrea MirizziMichele D'Ecclesiis che hanno sintetizzato la linea d’azione del Movimento con la proiezione di alcune slide, la parola è passata al Prof. Francesco Schittulli.

Movimento_Schittulli_3Il presidente della Provincia di Bari ha esordito soffermandosi sulle iniziative intraprese dall'ente Provincia in favore di Putignano, comunicando che entro ottobre sarà consegnato il nuovo istituto polivalente che sorgerà dietro il campo sportivo, in via Foggia la Rosa. Entro novembre sarà inoltre pubblicato il bando progettuale per la circonvallazione. La cosiddetta "bretella periurbana" che era già stata candidata a finanziamento regionale “Programma Straordinario Viabilita’ nel 2011, ma con esito negativo. Un’occasione persa per ottenere la copertura di 8 milioni e 150mila euro, necessari alla realizzazione della circonvallazione che avrebbe ottenuto la compartecipazione del 2% (163mila euro) di provenienza comunale.

Entro la fine dell’anno, ha aggiunto Schittulli, saranno inoltre messe in gara due rotatorie sulla provinciale 237 Putignano – Noci. Il presidente dell’ente provinciale ha ricordato anche a lavori di manutenzione stradale e scolastica (pannelli fotovoltaici sugli istituti di secondo grado che sono di competenza provinciale). Tutto questo considerando che le province, sono attualmente l’anello più debole delle istituzioni locali, rispetto alla Regione per esempio che gestisce una cospicua quantità di finanze.

Schittulli si è poi soffermato sui dati che indicano il Movimento che porta il suo nome a 4 anni dall’insediamento in Provincia, ripassando la mappatura odierna del Movimento, che conta oltre ai sindaci di Valenzano e Margherita di Savoia, il consigliere regionale Bellomo e i consiglieri provinciali, 2 sindaci, 3 vice sindaci, 4 presidenti del consiglio, 12 assessori e 41 consiglieri comunali ramificati sul territorio.

Schittulli ha spronato il gruppo a lui ispirato, sottolineando l’importanza di ascoltare la gente e di essere vicini ai cittadini per comprenderne i bisogni e le aspettative, coinvolgendo sempre più giovani e donne. Insomma una politica di servizio.

Movimento_Schittulli_copyPur confermando la collocazione nell’ambito del centro destra, il Presidente della Provincia Schittulli ha altresì sottolineato che il movimento rivendica però una certa autonomia e un’indipendenza: << …noi siamo funzionali ai partiti di centro destra e non servili…>>. Infatti sussistono situazioni locali dove non potendo trovare un’intesa con il centro destra il Movimento Schittulli si è schierato in modo vincente anche con il centro sinistra.

In altre situazioni come Valenzano e Margherita di Savoia, il movimento ha corso da solo, aggiudicandosi in entrambi i casi la poltrona di sindaco. <<...Attenzione quindi nella scelta del candidato sindaco per non incorrere come pure è accaduto nel paradosso secondo cui le liste hanno preso più voti del candidato sindaco...>>.





 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: