gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Putignano, mondezzaio in periferia e cassonetti inondati da rifiuti, Arrivano le sanzioni
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano, mondezzaio in periferia e cassonetti inondati da rifiuti, Arrivano le sanzioni

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Attualità

Oggi saranno ripuliti tutti i siti “inquinati” dall’abbandono selvaggio. Il comune annuncia la tolleranza zero e sanzioni per i trasgressori da 105 a 620 euro

Rifiuti_cassonetto_sormontato_da_immondiziaPutignano Ba – Il Comune di Putignano risponde con la tolleranza zero, annunciando controlli severissimi e sanzioni nei confronti di colori che saranno sorpresi a lasciare sacchi e spazzatura indifferenziata e rifiuti di ogni genere, presso i cassonetti ancora esistenti nella periferia cittadina.

Il caso è letteralmente esploso nell’ultima settimana a fronte dello spettacolo indecoroso che si è andato via via profilando nelle vie di campagna e delle zone periferiche della cittadina a circa 20 giorni dalla partenza del nuovo servizio di raccolta differenziata dei rifiuti. Servizio al quale molti non vogliono proprio saperne di adeguarsi.

Numerosissime e allarmanti le fotografie scattate dagli stessi cittadini, inviate al nostro giornale per protesta e pubblicate insistentemente su facebook. Nel fine settimana la galleria degli orrori, come l’abbiamo intitolata in un nostro articolo e che riproponiamo aggiornata con nuove immagini degli utenti, ha ottenuto oltre tremila visite e svariate decine di vivacissimi commenti (poco lusinghieri). Molti però lamentano insistentemente il non completo e regolare funzionamento del servizio di raccolta, il fatto che i residenti nell'agro si sentono abbandonati a loro stessi e la mancata apertura del nuovo centro di raccolta.

In alcuni tratti al dibattito che si è acceso è intervenuto anche l’assessore all’ambiente e alla Polizia Municipale del Comune di Putignano Dino Angelini. Angelini ha annunciato che oggi stesso i siti “inquinati” saranno tutti ripuliti ma che saranno avviati controlli straordinari mirati a comminare sanzioni nei confronti di coloro che continueranno ad alimentare questo scempio.

“Da questa settimana la tolleranza contro l'inciviltà termina. Chiunque verrà visto abbandonare rifiuti in città o in campagna verrà sanzionato con una multa dai 25 ai 155 euro in base all'Art 255 comma 1 del Testo Unico Ambientale: Chi abbandona o deposita rifiuti ovvero li immette nelle acque superficiali o sotterranee è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da 105 euro a 620 euro. Se l'abbandono di rifiuti sul suolo riguarda rifiuti non pericolosi e non ingombranti si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da 25 euro a 155 euro ".

Riproponiamo la galleria degli orrori che fa discutere aggiornata con nuove immagini