gototopgototop
Caffe_Roma_475x120Ricco_banner_testata_2__475x120

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Un calendario per promuovere l'associazione Alzheimer Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Un calendario per promuovere l'associazione Alzheimer Putignano

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Attualità
L'american bar di Putignano Living Room ha ospitato la presentazione del calendario 2012 creato dall'associazione Alzheimer
presentazione calendario alzheimer putignanoPutignano (Ba) - Domenica 11 dicembre, alle ore 11,00 è stato presentato presso l'american bar Living Room di Putignano, un calendario per promuovere la neonata associazione Alzheimer Putignano. Il calendario per il vicino 2012, ha come scopo quello di far conoscere l'associazione insieme ai suoi obiettivi e raffigura per ogni mese dell'anno, un fiore diverso, simbolo di speranza.

Inoltre ogni mese ha una sua frase riferita alla malattia Alzheimer, che i soci dell'associazione hanno trovato sul web o su libri. L'associazione con la diffusione del calendario non ha scopi di guadagno e chiunque possa essere interessato ad averlo, può donare un'offerta. Durante l'incontro si è detto che attualmente, è difficile avere un elenco di tutti gli ammalati certi della patologia Alzheimer, e che persino la dottoressa Paola non è riuscita ad avere dati attendibili.

L'assessore Saverio Campanella, presente all'evento, è così intervenuto: "da parte dei famigliari più intimi degli affetti da Alzheimer, c'è la negazione della malattia perciò bisogna aiutarli un po' a riconoscere questa malattia e a spiegare loro quello a cui andranno incontro.... Perché solitamente l'evoluzione è così veloce che non si è preparati a questa cosa...Spero che questa cosa potrà andare avanti...Anche io ho vissuto una cosa simile con mio padre ed è stata un'evoluzione veloce in tre anni...la mia testimonianza è questa: c'è la negazione della malattia e l'impreparazione all'evoluzione dell'Alzheimer e si scarica sulle famiglie un peso enorme dell'assistenza al quale non sono preparati... sono contento che è nata questa associazione..."

Gli obiettivi che l'associazione intende perseguire sono:
• Dare sostegno ai malati di Alzheimer e alle loro famiglie.
• Organizzare corsi di formazione per familiari, badanti e volontari che aiutino chi quotidianamente si prende cura di persone affette da questa malattia ad avere un comportamento utile gestendo lo stress.
• Informare e aiutare i familiari per problemi legali.
• Organizzare corsi di formazione per medici ed infermieri per modificare la rigidità delle regole degli ospedali.
• Far nascere un centro diurno dove i malati vengano stimolati a svolgere quelle attività che migliorano la memoria e le abilità inficiate dalla malattia, come il linguaggio e le prassie.
• Creare una rete di sostegno intorno alle famiglie migliorando i collegamenti tra i servizi esistenti: ADT, ADI, RSA, case di riposo, stimolando a colmare i vuoti dell'assistenza pubblica

Chi volesse maggiori informazioni, può telefonare al 388/9960946, dalle 20 alle 22, o scrivere all' Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . L'associazione è presente anche su FaceBook - profilo "Alzheimer Putignano". La sede è in via della Maddalena 62/A a Putignano ed è aperta ogni mercoledì dalle 19.00 alle 21.00.



 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: