Altro che furto con spaccata: questa volta per svaligiare lo sportello bancomat hanno usato l'esplosivo. Il tempestivo intervento di una pattuglia dell’Arma ha messo in fuga i malviventi

RCC_Rutigliano_esplosione_bancomatutigliano Ba - Il fatto si è verificato intorno alle ore 3.45 di questa notte a Rutigliano, presso la sede di un Istituto di Credito, ubicato in via Mazzini. I malviventi, dopo aver acceso e piazzato al centro della carreggiata tre candelotti fumogeni e cosparso il manto stradale di chiodi a quattro punte, hanno fatto esplodere l’ordigno piazzato davanti allo sportello bancomat dal Banco di Napoli.

Tuttavia, l'intervento rapidissimo di una pattuglia dei Carabinieri, che forse erano nelle vicinanze, li ha colti di sorpresa. Vistisi scoperti infatti, e senza riuscire a portar via nulla, i ladri si sono dati alla fuga, abbandonando poi l'automezzo utilizzato, una Fiat Uno, dandolo alle fiamme.

Sulla base degli elementi raccolti, sono in corso accertamenti da parte dei Carabinieri della Compagnia di Triggiano e della locale Stazione, volti ad identificare i responsabili.

 
Condividi