gototopgototop

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Il 118 soccorre un clochard a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Il 118 soccorre un clochard a Putignano

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Cronaca
macha_ivone_infermiera_del_118_accudisce_un_Clochardnella Foto di 2c l'infermiera del 118 Macha Ivone che gli ha appena portato i panini alla nutella
Putignano (Ba) - E' accaduto ieri mattina, 4 marzo, a Putignano.  Il 118 della locale postazione ha ricevuto una chiamata d'emergenza per un uomo accasciatosi nella stazione ferroviaria della sud'est. I soccorsi sono stati immediati e gli operatori sanitari appena arrivati sul posto si sono accorti che si trattava di un clochard. Le sue condizioni non erano gravi per tanto è stato portato al pronto soccorso dell'Ospedale Santa Maria dove medici, infermieri e tutto il personale lo hanno subito accolto e accudito, facendogli fare una doccia. Poi tutti hanno fatto una colletta per comprargli una tuta e indumenti vari e del cibo. nutella.
Infine gli sono stati effettuati dei prelievi per verificare lo stato di salute del malcapitato, un uomo polacco di 55anni in stato confusionale che non ha saputo spiegare bene da dove venisse mentre parlava del suo Grande Papa Wojtyla di cracovia.  Il medico di reparto dopo aver accertato che il senza dimora era disidratato e debilitato dal freddo, ha allertato i servizi sociali che sono intervenuti prontamente assicurando che nel giro di poche ore, dopo aver allertato le istituzioni competenti, si sarebbero presi cura del senza tetto. Alle 18,00 il polacco simpaticamente ha chiesto da mangiare e un'infermiera del 118 gli ha preparato due panini con la nutella. L'uomo ha ringraziato con  un sorriso affettuoso coperto dalla folta barba.
I carabinieri della locale stazione in serata hanno poi identificato l'uomo senza fissa dimora. Il polacco che era in attesa nell'accettazione della struttura sanitaria ha ringraziato il personale del pronto soccorso e  ha chiesto  l'ultimo favore ai militari dell'Arma di essere accompagnato alla stazione ferroviaria di Putignano  per poi rientrare nel capoluogo pugliese.




 
Cronaca - Putignano