gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Putignano, il Comune risponde alle interpellanze su segnaletica, parcheggi e traffico
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano, il Comune risponde alle interpellanze su segnaletica, parcheggi e traffico

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Attualità

ass._Dino_AngeliniPutignano (Ba) – Nel corso dell'ultimo Consiglio Comunale del 16 marzo, l'amministrazione ha risposto ai seguenti quesiti dell’ultima tra le interpellanze presentate dalla Lista Nino Rossi: 1)Quando sarà realizzato il rifacimento della segnaletica orizzontale nel centro abitato; 2) Se l’Amministrazione prevede di adibire nuove aree a parcheggio; 3) Se e quando sarà realizzata un piano della viabilità e del traffico del Comune di Putignano; 4) Quanto e’ stato incassato dalle infrazioni nell’anno 2011 e come sono stati spesi i soldi.


Le risposte dell’assessore alla Polizia Municipale Dino Angelini.

Primo quesito:
“… Il contratto con la ditta che aveva assunto questo compito è scaduto a  giugno del 2011 ed è evidente che da quel momento abbiamo avuto una serie di difficoltà alle quali abbiamo fatto fronte tamponando nell’emergenza... In questo 2012 sarà predisposta una nuova gara per l’installazione e la manutenzione della segnaletica stradale nonché per la ricerca di una nuova azienda privata che possa gestire questo servizio nel modo migliore…  Questa gara vedrà anche la partecipazione dell’ufficio tecnico  perché nel frattempo la situazione si è evoluta richiedendo una serie di sistemi che devono necessariamente essere adeguati alle norme e collaudati. La segnaletica verticale che deve rispondere ai requisiti di resistenza al vento, blocchi di fondamenta, ma anche segnaletica stradale realizzata con resine o cemento stampato, sistemi che proveremo a mettere in campo perché ci siamo resi conto che la manutenzione troppo frequente delle strisce pedonali costituisce un capitolo che erode  parecchie risorse al bilancio comunale. Quindi studiare nuove possibilità e avere nuovi tipi di striscie pedonali per esempio,  potrebbe anche far risparmiare qualcosa in manutenzione...”

Il secondo quesito:

“… Sicuramente stiamo provando a potenziare il numero di parcheggi per disabili e i parcheggi cosi detti generici. Per quanto riguarda nello specifico il quesito, il contratto con la SIS Srl scade il 30 giugno 2012, il rapporto con la SIS era definito un rapporto positivo per il comune di Putignano perché ha prodotto una serie di entrate che si sono tradotte in una serie di uscite che hanno riguardato la vigilanza del territorio e si proverà a studiare la prosecuzione del servizio dei parcheggi a pagamento, ritenuto utile per la città….”

Terzo quesito:

“… Il bilancio 2011 ha previsto una somma di 20mila euro per la redazione del piano del traffico e siamo in procinto di affidare l’incarico. Il comune di Putignano, grazie al lavoro svolto nella passata legislatura è già in possesso di uno studio analitico che sarà utilizzato da  supporto tecnico per la redazione del prossimo piano del traffico, tenendo conto anche di mobilità e spostamenti fatti con bici e a piedi. Quest’anno daremo l’incarico per la redazione del piano di traffico e mobilità sostenibile...”

Il quarto quesito:

“.... Nell’anno 2011 sono  state elevate contravvenzioni per 318milaz euro, di cui 252mila dagli agenti e 66mila dagli ausiliari della sosta. Di questi sono stati riscossi complessivamente 196mila euro, dei quali 151mila delle multe fatte dagli agenti e 45mila da ausiliari della sosta. Queste risorse sono state spese nel rispetto di quello che dice la norma: il 50% di queste somme sono andate nei capitoli di bilancio generico il restante 50% sono state inserite nelle quote di bilancio vincolate in questi settori: per una quota pari ad un quarto a interventi di sostituzione e ammodernamento potenziamento e messa a norma di manutenzione della segnaletica stradale, per una quota non inferiore a un quarto potenziamento di attività di controllo e accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale e acquisto di automezzi e attrezzature del corpo polizia municipale; per la quota dell’altra metà, al miglioramento della sicurezza stradale installazione e ammodernamento e manutenzione delle barriere architettoniche, sistemazione del manto stradale...".