Pro_Loco_vie_francigeneLa caratteristica grotta putignanese, sarà inserita nella Via Francigena del Sud, un percorso millenario che i pellegrini attraversavano, dopo aver raggiunto Roma provenienti da Canterbury e diretti verso la Terra Santa, percorrendo sentieri e tratturi che innervavano la Puglia

Putignano (Ba) - La Pro Loco di Putignano ha proposto ed ottenuto l'inserimento del sito di San Michele in Monte Laureto nella "Via Francigena del Sud". Si tratta di un itinerario in via di elaborazione dal parte soggetto capofila pro loco di Monte S. Angelo, nell'ambito delle iniziative di valorizzazione che segue al recente riconoscimento UNESCO di patrimonio culturale dell'umanità.


Su invito della Pro Loco di Putignano dunque, il prof. Pietro Guerra, docente dell’Accademia delle Belle Arti di Torino e presidente della Pro Loco di Monte Sant’Angelo, sarà a Putignano in visita alla grotta di San Michele in Monte Laureto,  sabato prossimo 17 novembre, a partire dalle ore 16:00.

L’incontro sarà introdotto dal sindaco di Putignano Gianvincenzo Angelini De Micolis, e dal Presdiete della Proloco di Putignano Michele Cosacco. Interverranno, Pietro Sisto dell’Università di Bari, l’arciprete Don Battista Romanazzi, Elisabetta Nardelli del Comitato San Michele Arcangelo, Francesco Gabriele - qr francigene, Francesca Fidanza - Lumsa, Claudia Grenzi - editore, Federico Massimo Ceschin - vie sacre e Pietro Guerra - Presidente Pro Loco di Monte S. Angelo.

 
Condividi