gototopgototop

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Farmacie di turno
sabato 26 maggio 2018
Farmacia Comunale
piazza Padre Pio
Tel. 080.4911513
Anas Puglia: dal 15 novembre catene a bordo o pneumatici invernali
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Anas Puglia: dal 15 novembre catene a bordo o pneumatici invernali

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 
Utilità
In caso di inosservanza, «salata» è la sanzione pecuniaria prevista: da 80 a 318 euro per i trasgressori

Neve_Putignano_-_maxi_rond_lowPuglia - L’Anas comunica che dal 15 novembre 2013 al 15 aprile 2014, per tutti i veicoli a motore, esclusi i ciclomotori a due ruote e i motocicli, sarà in vigore l’obbligo di catene a bordo o l’utilizzo di pneumatici invernali (da neve) su alcuni tratti delle strade statali in gestione al Compartimento della Viabilità per la Puglia più esposte al rischio di precipitazioni nevose o alla formazione di ghiaccio durante la stagione invernale.

Dallo stesso comunicato nulla si apprende in merito allo stesso obbligo anche sulle strade provinciali (ndr).

In caso di inosservanza dell’art.6 del codice della strada (assenza di catene da neve a bordo o mancata dotazione di pneumatici invernali) «salata» è la sanzione pecuniaria prevista (da 80 a 318 euro) per i trasgressori.

Nel dettaglio, i tratti interessati sono:

SS 7 “Via Appia”, dal km 591,741 al km 627,250 (confine regionale – Palagiano);

SS 17 “Dell’App. Abruzzese ed Appulo Sannitico”, dal km 273,379 al km 284,000 (confine reg. – Var. di Volturara);

SS 17 var “Variante di Volturara”, intera estensione;

SS 89 “Garganica”, dal km 105,300 al km 145,300 (Vieste – Mattinata);

SS 89 dir B “Garganica”, intera estensione;

SS 90 “Delle Puglie”, dal km 48,320 al km 67,200 (confine regionale – sp 113 a Monte Calvello);

SS 93 “Appulo Lucana”, dal km 16,000 al km 20,750 (Barletta – Canosa);

SS 96 “Barese”, dal km 55, 790 al km 105,500 (Gravina – confine regionale);

SS 99 “Di Matera”, dal km 1,900 al km 10,500 (Altamura – confine regionale);

SS 100 “Di Gioia del Colle”, dal km 18,000 al km 66,600 (Casamassima – Mottola);

SS 170 dir A “Di Castel del Monte”, dal km 0,000 al km 15,070 (Castel del Monte-Andria);

SS 172 “Dei Trulli”, dal km 1,400 al km 60,400 (Casamassima – Crispiano);

SS 172dir “Dei Trulli”, intera estensione;

SS 272 “ Di San Giovanni Rotondo”, dal km 11,100 al km 21,860 (sp 28 Pedegarganica-San Marco in Lamis);

dal km 24,450 al km 29,750 (San Marco in Lamis-San Giovanni Rotondo);

dal km 33,350 al km 56,600 (San Giovanni Rotondo – Monte Sant’Angelo);

SS 655 “Bradanica”, dal km 31,000 al km 40,865 (casello A16 di Candela – confine regionale)

L’obbligo sarà segnalato tramite apposita segnaletica verticale e avrà validità, anche al di fuori dei periodi indicati, con il verificarsi di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio.

L’ordinanza è emanata in attuazione delle norme che hanno modificato alcune disposizioni del Codice della Strada (art. 1 della Legge 29 luglio 2010, n° 120 “Disposizioni in materia di sicurezza stradale”).

L’Anas raccomanda agli automobilisti prudenza nella guida e ricorda che l’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web http://www.stradeanas.it/traffico oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione ‘VAI Anas Plus’, disponibile gratuitamente in ‘App store’ e in ‘Play store’.

Gli utenti hanno poi a disposizione la web tv www.stradeanas.tv e il numero 841-148 ‘Pronto Anas’ per informazioni sull’intera rete Anas.