La agevolazioni partono il 14 marzo fino a esaurimento dei fondi stanziati. Ai privati, spetteranno solo 4,5 milioni di euro, che corrispondono a poco più di 2000 vetture

Auto_elettricaGli ecoincentivi auto 2013, presentati in  Gazzetta Ufficiale del 12 febbraio, partiranno il prossimo 14 marzo. Le agevolazioni riguardano l’acquisto di auto a gas (gpl o metano), elettriche e ibride con emissioni di anidride carbonica fino a 120 g/km.

Possono fare richiesta le persone fisiche e le persone giuridiche, dal 14 marzo 2013 e fino al 31 dicembre 2015. Le agevolazioni per il triennio sono di 120 milioni di euro: 40 milioni di euro nel 2013, 35 milioni per il 2014 e 45 milioni per il 2015, ma ai privati, spetteranno solo 4,5 milioni di euro, che corrispondono a poco più di 2000 vetture.

Incentivi in dettaglio per 2013 e 2014:

1) 20% del prezzo di acquisto, fino ad un massimo di 5.000 euro, per veicoli a basse emissioni complessive che producono emissioni di CO2 non superiori a 50 g/km;

2) 20% del prezzo di acquisto, fino ad un massimo di 4.000 euro, per veicoli a basse emissioni complessive che producono emissioni di CO2 non superiori a 95 g/km;

3) 20% del prezzo di acquisto fino ad un massimo di 2.000 euro, per veicoli a basse emissioni complessive che producono emissioni di CO2 non superiori a 120 g/km.

Incentivi in dettaglio per il 2015:

1) 15% del prezzo di acquisto, fino ad un massimo di 3.500 euro, per veicoli a basse emissioni complessive che producono emissioni di CO2 non superiori a 50 g/km;

2) 15% del prezzo di acquisto, fino ad un massimo di 3.000 euro, per veicoli a basse emissioni complessive che producono emissioni di CO2 non superiori a 95 g/km;

3) 15% del prezzo di acquisto fino ad un massimo di 1.800 euro, per veicoli a basse emissioni complessive che producono emissioni di CO2 non superiori a 120 g/km.

Sono incentivabili: Chevrolet Volt, Citroen C zero, Citroen DS5 Hibrid4, Fiat Panda (metano), Lancia Ypsilon (metano), Lexus CT 200h, Mitsubishi I-MiEV, Nissan Leaf, Opel Ampera, Peugeot Ion, Renault Fluence, Seat Mii (metano), Skoda Citigo (metano), Toyota Yaris, Toyota Auris, Toyota Prius, Volkswagen Up (metano).

Maggiori informazioni e prenotazioni degli incentivi su: www.bec.mise.gov.it/site/bec/home.html

 
Condividi