gototopgototop

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Farmacie di turno
sabato 26 maggio 2018
Farmacia Comunale
piazza Padre Pio
Tel. 080.4911513
Caldaie, la Provincia avvisa entro il 16 aprile sarà necessario mettersi in regola.
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Caldaie, la Provincia avvisa entro il 16 aprile sarà necessario mettersi in regola.

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Utilità

caldaiaLa Provincia di Bari sta avviando la nuova campagna di controllo degli impianti termici per accertare l'effettivo stato degli impianti, con l'onere a carico degli utenti responsabili.

La procedura prevede per tutti i responsabili di impianti termici, l'invio tramite il proprio manutentore i rapporti di controllo tecnico, dell’ultima manutenzione eseguita ed in corso di validità, redatti entro e non oltre il 30 dicembre 2009, alla Provincia di Bari Servizio Tributi Sezione Impianti Termici Via Spalato n.19 - 70121 Bari.

Il termine ultimo di presentazione è fissato al 30 gennaio 2010.

In particolare:

- per gli impianti termici con potenza nominale al focolare inferiore a 35 Kw il rapporto di controllo tecnico comprensivo di verifica del rendimento di combustione, redatto conformemente al Modello G allegato al D.Lgs. 192/2005, dovrà essere corredato di apposito bollino verde del costo di € 15.00 (con validità 2008 - 2011), a carico del responsabile d’impianto ed applicato dal manutentore previo rimborso del costo, in assenza verrà comminata la sanzione di cui all’art.10 comma 1 del regolamento, stabilita dalla D.G. n. 150 del 29.07.2008.

- per gli impianti con potenza nominale al focolare superiore o uguale a 35 Kw il rapporto di controllo tecnico, conforme all’Allegato F allegato al D.Lgs. 192/2005. Detto documento, a pena nullità di presentazione, dovrà essere corredato di ricevuta di versamento effettuato sul c/c postale n 50861053 intestato a :

PROVINCIA DI BARI SERVIZIO TRIBUTI E IMPIANTI TERMICI per i seguenti importi:

1. impianto termico con potenza superiore o uguale a 35 kW e inferiore a 116 kW; € 35,00 (validità biennale) tramite versamento su c.c. postale;

2. per impianto termico con potenza nominale superiore o uguale a 116 kW e inferiore a 350 kW: € 90,00 (validità biennale) tramite versamento su c.c. postale;

3. per impianto termico con potenza nominale superiore o uguale a 350 kW: € 120,00 (validità biennale) tramite versamento su c.c. postale;

4. per generatori di calore addizionali oltre il primo: € 15,00 (validità biennale) tramite versamento su c. c. postale;

La Provincia, ottenuta la documentazione (Mod. G e Mod. F) ENTRO IL 30 GENNAIO 2010, provvederà all’accertamento delle dichiarazioni pervenute, in conformità all’art. 9 comma 2 del  D. Lgs. 192/05 e all’art. 5 del Regolamento.

Gli impianti per i quali non sia stato inviato l’Allegato G o F nei termini indicati, saranno  soggetti ad ispezione con applicazione della sanzione prevista all’art. 10 commi 1 e 3 del Regolamento e stabilite dalla D.G. n. 150 del 29.07.2008;

I responsabili i cui impianti, sottoposti ad accertamento, risultassero non conformi alla  normativa vigente, saranno formalmente invitati al ripristino delle condizioni di legge, entro i termini indicati da apposita  comunicazione, trascorsi detti termini incorreranno nelle sanzioni previste dall’art. 15 comma 5 del D.Lgs 192/05 e dall’art. 10 comma 3 del Regolamento e definite dalla Deliberazione di Giunta n. 150 del 29.07.2008  (da € 500,00 min a  € 800,00 max).