gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Trionfo artistico oltreoceano per Antonio Tinelli
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Trionfo artistico oltreoceano per Antonio Tinelli

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 
Lettori

Il clarinettista di origini putignanesi Antonio Tinelli debutta in sud America

Tinelli_Concerto_al_Centro_Italiano-VenezolanoPutignano Ba - Un grande trionfo conseguito oltreoceano dai due artisti Antonio Tinelli (clarinettista) e Angelo Inglese (compositore, pianista e direttore d’orchestra) che hanno debuttato al Festival Latinoamericano di Musica diretto da Alfredo Rugeles e al Centro Italiano-Venezolano di Caracas in Venezuela.

Il 22 maggio scorso nella sala José Felix Ribas, dello storico Teatro Teresa Carreño di Caracas, Antonio Tinelli in veste di clarinetto solista e Angelo Inglese in qualità di direttore d’orchestra, hanno eseguito lo “Scherzo Fantastico”, composto dallo stesso Angelo Inglese e dedicato ad Antonio Tinelli, con l’Orchestra Sinfonica del Venezuela, patrimonio artistico e culturale della nazione venezuelana.

L’esecuzione è stata esemplare ed ha ricevuto il plauso unanime da parte della stessa orchestra. Fascino, suggestione sonora, ricercatezza timbrico-dinamica ed estrema espressività hanno caratterizzato l’interpretazione del solista e del direttore d’orchestra, seducendo così il numerosissimo pubblico che ha ringraziato gli artisti con calorosissimi applausi.

Il_DUO_al_Centro_de_Accin_Social_por_la_Msica_di_El_Sistema_di_AbreuLa prima esecuzione assoluta in sud America di questa straordinaria e affascinante composizione contemporanea è stata proposta in un Festival internazionale di grande prestigio che nel passato ha visto la partecipazione di esponenti musicali che hanno segnato la storia della musica internazionale quali Heitor Villa-Lobos, José Antonio Abreu e Vincente Emilio Sojo. La stampa venezuelana ha seguito con grande interesse l’evento trasmettendolo tra l’altro in diretta televisiva. Tra i sostenitori della manifestazione figura anche la nota “Fundación del Estado para el Sistema Nacional de las Orquestas Juveniles e Infantiles de Venezuela” fondata da Abreu e che ha coinvolto i più grandi direttori d’orchestra quali Claudio Abbado e Simon Rattle avviando alla carriera internazionale Gustavo Dudamel.

Orchestra_Sinfonica_del_Venezuela_con_A.Tinelli_solista_A._Inglese_direttoreIl 24 maggio il Duo Antonio Tinelli (clarinetto) – Angelo Inglese (pianoforte) ha tenuto un altro concerto, ma questa volta in forma cameristica, nel “Salon Italia” del Centro Italiano-Venezolano di Caracas, da sempre fondamentale punto di riferimento per la numerosissima comunità italiana presente nella capitale venezuelana. Nell’occasione gli artisti hanno presentato un programma accattivante proponendo in apertura la nota Sonata di Francis Poulenc, seguita da due fantasie d’opera su “Il Barbiere di Siviglia” di G. Rossini e “Rigoletto” di G. Verdi. 

La seconda parte del concerto ha visto l’esecuzione della Rapsodia di A. Grgin, la Ninna Nanna del famoso jazzista italiano Hengel Gualdi, Shalom-Alekem di B. Kovacs e il Blues, sul tema di “Un Americano a Parigi” di G. Gershwin, elaborato da M. Mangani. Il Duo, applauditissimo per le magistrali interpretazioni, ha omaggiato il pubblico con il bis “E lucevan le stelle” dalla Tosca di G. Puccini. Un'altra straordinaria affermazione internazionale per i due artisti che rientrano nel progetto “New Music from Apulia Italy” promosso da Puglia Sounds Export – PO FESR 2007/2013, Asse IV - Investiamo nel vostro futuro.

Silvio Perez Tardugno