gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Il M° Domenico Campanella alla V Stagione Concertistica de La Vallisa
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Il M° Domenico Campanella alla V Stagione Concertistica de La Vallisa

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Lettori

Il prossimo 24 novembre 2012, sarà inscenato il recital “Un Amore di contrabbasso”

M_Domenico_Campanella_2

Putignano (Ba) – Sempre più spesso i talenti artistici putignanesi sono impegnati in importanti e prestigiose iniziative culturali. Spesso ci si riferisce ai giovani, ma in questo caso la nostra attenzione è rivolta a un decano putignanese della musica concertistica: il Maestro Domenico Campanella. La sua abilità di compositore e musicista sarà al servizio della  V Stagione concertistica dell'Orchestra "La Bottega dell'Armonia"

Il prestigioso cartellone, ha preso il via lo scorso mese di febbraio presso l'Auditorium Vallisa di Bari, con l'orchestra diretta dal M° Flavio Maddonni. In particolare, nell’ambito della rassegna, il prossimo 24 novembre 2012, sarà inscenato il recital “Un Amore di contrabbasso”, per il quale il nome del M° Campanella appare accanto a quello del grande contrabassista Petracchi, di Ridoult, Rabbath, nonché Michele Cellaro per l’occasione contrabassista e voce recitante.

Il Contrabbasso, questo sconosciuto, viene esplorato in tutte le sue più recondite possibilità e l’unione di poesia, prosa, musica e, perchè no, di teatralità rende il tutto gradevole, affabulante, spassoso, spassionato e spettacolare.

Insomma un grande evento musicale accanto a musicisti di fama internazionale per il nostro M° Domenico Campanella che, a Putignano, ha sempre profuso moltissimi sforzi per promuovere la musica concertistica, al fine di incontrare il gusto degli appassionati e accrescere la partecipazione dei numerosi simpatizzanti che approcciano la musica classica.

Lo ha fatto attraverso l’associazione G.Cesare Netti,  ma anche partecipando a innumerevoli progetti di ricerca e valorizzazione di risorse culturali e letterarie riguardanti le tradizioni e le produzioni musicali del nostro territorio, purtroppo non sempre incontrando il favore e la giusta attenzione da parte delle istituzioni.