La riflessione del presidente giampiero D'Aprile a margine dell'intensa esperienza dei volontari dell'associazione in Africa

Overland_Ovunque_MadagascarPutignano Ba - Dopo quasi un mese, la missione Sanitaria "Miulli for Madagascar" è terminata e gli otto volontari dell'associazione di protezione civile Overland Ovunque di Putignano, sono atterrati all'aeroporto di Palese.

Elencare i molteplici interventi di carattere medico, i lavori di manutenzione, rifacimento delle capanne, delle cucine, con le foto dei bambini seminudi ma sempre sorridenti è sicuramente un modo per divulgare quest'opera di volontariato, ma ascoltare i racconti dalla viva voce dei volontari, fa apprezzare ancora di più il loro lavoro ed il loro impegno.

A coronamento del prezioso impegno dei soci Giovanni Notarnicola e Pietro Cacciapaglia, arriva una piccola riflessione del vicepresidente di Overland Ovunque: "Il nostro viaggio è terminato e rimarrà dentro di noi una esperienza indelebile che ci renderà uomini migliori, profeti di un angolo di mondo da valorizzare.


Un grazie doveroso va all'ospedale di Henintsoa che mi ha dato la possibilità di esprimere tutta la mia voglia di fare del bene, in particolar modo al fondatore e alle suore che adesso lo gestiscono e al personale laico malgascio e non, a tutti coloro che in qualsiasi modo collaborano per farsi che tutto questo funzioni in questo angolo di paradiso bisognoso di rispetto ma anche di molta umanità e dedizione per far si che questa gente non perda la dignità di uomini liberi.  L'ultimo, ma penso il più importante, grazie è rivolto a  tutti i bambini che ho abbracciato, ed incontrato, per aver riempito di gioia il mio cuore...grazie grazie e ancora grazie.


Un altro ringraziamento lo faccio volentieri a tutti coloro che con un contributo hanno reso possibile tutto questo come la mia associazione di Protezione Civile Overland Ovunque, al Club "I diavoletti 4x4", a Pierpaolo Curci e famiglia ed ai suoi dipendenti, alla mia compagna di vita Valentina ad Angelo Carucci e a tutti gli altri .....ancora "misaotra"

 
Condividi