Domenica 16 marzo alle 18,00 presso l'ex vetreria di Putignano La Mente e Le Mani, alla presenza del sindaco di Putignano Domenico Giannandrea, si è tenuta la cerimonia di premiazione del concorso di idee indetto da ArredaMark

PutigArredamark_al_centro_arch_Alessia_Di_Bitontonano Ba - La commissione giudicatrice, composta dal maestro Donato Pace, Falegname della Coop. Herbora, Nicola Fanelli, architetto e Claudio de Leo eco-designer, ha designato il vincitore del concorso con un punteggio di 42,67: il progetto JOINT dell'arch. Alessia Di Bitonto cui verrà assegnato un premio in denaro di 500 euro.

In tutto 49 le proposte progettuali pervenute da tutta Italia e non sono mancate le menzioni speciali: al progetto “In vino veritas” del gruppo Romanazzi/Loperfido per aver saputo coniugare tradizione e modernismo”; al progetto “Pancarro” dell’arch. Corlianò e al progetto “Putignamo” della designer D’Elia per aver saputo affrontare con intelligente ironia e completezza le indicazioni progettuali contenute nel bando di concorso, esaltata da una presentazione grafica calzante per i rispettivi progetti.

Arredamark_progetto_vincitoreArredaMark è’ un progetto di responsabilità sociale d’impresa legato all’ambiente, alla tutela del territorio e all’integrazione sociale. L’azione è finalizzata alla progettazione e realizzazione di arredi urbani sostenibili per il centro storico di Putignano, con particolare riferimento a Piazza Plebiscito e Piazza Santa Maria La Greca, luoghi a  vocazione turistica, che oggi vedono l’assenza completa di arredi urbani. La realizzazione degli arredi avverrà nel laboratorio di falegnameria dell’ex-vetreria a Putignano, bene confiscato alla mafia, e sarà affidata a falegnami selezionati tra le fasce deboli della popolazione, che seguiranno un percorso di formazione da parte della cooperativa Herbora.

Ciò che non è noto è se e quando questi arredi saranno verosimilmente collocati nei luoghi simbolo del centro storico di Putignano (n.d.r.).

Arredamark_graduatoriaLa cerimonia di premiazione si è tenuta domenica 16 marzo alle 18,00 presso l'ex vetreria di Putignano La Mente e Le Mani, alla presenza del sindaco di Putignano Domenico Giannandrea, del referente della Fondazione Megamark Gianluigi Conese, del Presidente della Cooperativa Herbora Maria Cacciapaglia, del Presidente dell’Associaizione Warrols Mariano Intini e del Presidente dell’Associazione Punteruolo Rosso Derna Saponari. 

 
Condividi