5.504 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale. Domande entro il 15 dicembre 2015

news_lavoroGaranzia Giovani è un Piano Europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile. La partecipazione a progetti di Servizio civile nazionale, rientra fra le misure previste dal Piano italiano e consente ai giovani che vi partecipano di fare una esperienza formativa spendibile nel corso della vita lavorativa.

Attualmente si selezionano 5.504 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale in varie Regioni italiane. Per partecipare ai progetti di Servizio civile nazionale è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

-          essere in un’età compresa fra i 18 e i 29 anni,

-          essere regolarmente residenti in Italia,

-          essere disoccupati o inoccupati,

-          non essere inseriti in un percorso di istruzione e di formazione,

-          essere registrati al programma Iniziativa Occupazione Giovani in data antecedente a quella di presentazione della domanda,

-          non aver riportato condanna, anche non definitiva, alla pena della reclusione superiore ad un  anno per delitto non colposo, ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici, o di criminalità organizzata.

I bandi di selezione di volontari per l’attuazione di progetti di Servizio Civile Nazionale nell’ambito di Garanzia Giovani sono attivi nelle seguenti regioni italiane:

- Abruzzo

- Basilicata

- Campania

- Friuli Venezia Giulia

- Lazio

- Piemonte

- Puglia

- Sardegna

- Sicilia

- Umbria

Pertanto sarà dunque possibile partecipare a progetti di Servizio Civile Nazionale che si svolgeranno in tali Regioni presentando domanda entro le ore 14:00 del 15 dicembre 2014.

Per aderire in Puglia, basta registrarsi sul portale www.sistema.puglia.it. - oppure direttamente dal portale del Governo www.garanziagiovani.gov.it