Fortunatamente l'arma si è inceppata. Lei aveva detto no alle avances di un 37enne che non contento, aveva tentato di spararle con una cal. 6.35

CC_Gioia_del_Colle_pistola_sequestrataGoia del Colle Ba - E’ accaduto a Gioia del Colle dove i Carabinieri della locale Compagnia hanno arrestato un 37enne del luogo con le accuse di minaccia aggravata, ricettazione, detenzione e porto illegale di armi e detenzione di arma di dubbia provenienza.

Nei pressi di un supermercato del luogo il 37enne, verosimilmente mosso dal risentimento che nutriva nei confronti di una 28enne del luogo che poco prima aveva rifiutato i suoi apprezzamenti, ha raggiunto la donna e minacciandola con una pistola ha tentato di fare fuoco non riuscendo nel suo intento visto che l’arma si inceppava. A quel punto si dava alla fuga.

Sul posto, su segnalazione al numero di emergenza “112” effettuata da alcuni testimoni intervenivano i Carabinieri rintracciavano e bloccavano l’uomo in via Noci trovandolo in possesso di una pistola Beretta cal. 6.35 completa di 5 proiettili illegalmente detenuti il tutto sottoposto a sequestro unitamente ad altri tre colpi calibro 357 magnum trovati all’interno della sua abitazione.

Il 37enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato associato presso la casa circondariale di Bari.

 
Condividi