I Carabinieri di Gioia del Colle lo hanno sorpreso mentre prelevava le sostanze stupefacenti nascoste in un muretto di campagna

CC_Casamassima_foto_droga_sequestrataCasamassima Ba - Da tempo i carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle tenevano d’occhio i movimenti di un 21enne di Casamassima, con precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti. Ieri è finito in manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari lo hanno visto fermarsi vicino ad un muretto a secco di una strada di campagna, da dove prelevava due dosi di eroina, poi recuperate dagli operanti che lo hanno bloccato. Nel muretto, che il giovane utilizzava come nascondiglio, sono state trovate ulteriori 28 dosi fra cocaina ed eroina, già confezionate e pronte per lo spaccio oltre ad un bilancino di precisione, il tutto sottoposto a sequestro.

Tratto in arresto il 21enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato ai domiciliari.

 
Condividi