Il proprietario, al suo rientro a casa con la moglie, aveva sorpreso il ladro mentre rovistava nella sua abitazione e per questo è stato aggredito. L'uomo per traumi subiti è stato ricoverato presso l'ospedale di Putignano

Carabinieri_interventoCastellana Grotte Ba - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno arrestato un 28enne del luogo con l’accusa di tentata rapina impropria in abitazione.

Il giovane, sorpreso a rovistare all’interno di un’abitazione dal proprietario che rientrava a casa con la moglie, lo ha aggredito allo scopo di darsi alla fuga.

Una pattuglia dell’Arma in servizio perlustrativo in zona, allertata dalle urla provenienti dall’appartamento è intervenuta riuscendo a bloccare il malfattore che veniva così tratto in arresto.

La vittima visitata da personale sanitario dell’ospedale di Putignano ha riportato politraumi contusivi ed è stato ricoverato in osservazione. Il 28enne invece, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato associato presso la locale casa circondariale.

 
Condividi