Padre, madre e figlia sono tati sorpresi mentre caricavano su lmezzo tre casse da 60 kg di peche asportate da un fondo agricolo

carabinieri241Acquaviva delle Fonti Ba - I Carabinieri della Stazione di Acquaviva delle Fonti hanno arrestato un 45enne, una 52enne ed una 18enne di Sammichele di Bari, padre, madre e figlia, ritenuti responsabili di furto aggravato in concorso.





I tre sono stati sorpresi e bloccati in serata mentre erano intenti a caricare nel cofano del loro mezzo, tre casse con 60 kg di pesche appena asportate da un fondo agricolo in contrada “Arena”.

La refurtiva è stata restituita all’avente diritto mentre l’auto è stata sottoposta a sequestro. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bari i tre sono stati collocati ai domiciliari.

 
Condividi