Sequestrata un’area di 11.000 metri quadrati adibita a discarica abusiva di rifiuti speciali a Casamassima. Denunziati all’autorita’ giudiziaria i proprietari dei terreni 

GdF_Putignano_sequestro_discarica_abusivaCasamassima Ba - I Militari della Tenenza Guardia di Finanza di Putignano, hanno individuato e sequestrato in agro di Casamassima, nei pressi della strada di collegamento ove insiste la condotta dell’Acquedotto pugliese, un’area di circa 11 mila metri quadrati.

GdF_SequestroEra adibita a discarica abusiva di rifiuti speciali pericolosi costituiti da cumuli di materiale inerte, plastica, carcasse di elettrodomestici in disuso, onduline in eternit, carcasse di automobile, etc. i due proprietari del terreno sono stati denunziati all’autorita’ giudiziaria per violazioni inerenti la normativa sull’ambiente (d.lgs. 152/2006).

 
Condividi