Un 69enne di Monopoli è stato denunciato dai Carabinieri per violazione delle disposizioni in materia di antiriciclaggio ed esercizio abusivo di attività di gioco e di scommesse,

Auto_Carabinieri_SubaruConversano (Ba) - Nell’ambito di servizi finalizzati al controllo di sale giochi e scommesse, i Carabinieri della Stazione di Conversano hanno denunciato in stato di libertà il gestore di una ricevitoria di scommesse, un 69enne di Monopoli, per violazione delle disposizioni in materia di antiriciclaggio, esercizio abusivo di attività di gioco e di scommesse, gestione di attività da persona non autorizzata e raccolta di scommesse sportive senza autorizzazione.

Nella circostanza gli operanti hanno accertato che l’uomo gestiva un’attività di scommesse sportive priva delle previste autorizzazioni, apponendo i sigilli alla sala scommesse e all’attrezzatura informatica preposta.

 
Condividi