gototopgototop

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Oggi al cinema
  • Cinema
  • Cinema
  • Cinema
  • Cinema
  • Cinema
  • Cinema
  • Cinema
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Triggiano, controlli dei Carabinieri: 7 denunce e 4 arresti
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit

Triggiano, controlli dei Carabinieri: 7 denunce e 4 arresti

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Cronaca provincia di Bari
Carabinieri_ControlliControllate oltre 130 persone, 113 automezzi e decine di esercizi pubblici
Triggiano (Ba) - Si è concluso con 7 denunce a piede libero e 4 arresti il servizio straordinario di controllo del territorio predisposto nella giornata di ieri dalla Compagnia di Triggiano nei Comuni di Triggiano, Adelfia, Capurso, Rutigliano, Cellamare, Noicattaro e Valenzano.
Almeno 20 militari, a bordo di 10 automezzi, hanno presidiato le aree più sensibili del territorio della Compagnia, al fine di prevenire e reprimere la commissione di reati e garantire la sicurezza dei cittadini.

Nel corso del servizio in parola sono state controllate oltre 130 persone, 50 arrestati domiciliari, 113 automezzi. 25 le contravvenzioni al codice della strada elevate, una decina gli esercizi pubblici controllati; 4 le contravvenzioni per violazione delle ordinanze sindacali contro il meretricio, 5 le perquisizioni d’iniziativa operate di cui 4 con esito positivo, essendo stati sequestrati 10 grammi di “hashish” ed avendo segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo 3 persone quali assuntori di sostanze stupefacenti.

Tra i denunciati due triggianesi di 46 e 55 anni ed un 70enne di Capurso che, nonostante fossero sottoposti alla misura della detenzione domiciliare, sono stati sorpresi in compagnia di persone non autorizzate, un 20enne di Bari per inosservanza dell’ obbligo di dimora nel comune di Bari , una minore di Triggiano che, sottoposta alla permanenza in casa, è stata sorpresa con persone non autorizzate, un 30enne di Bari, con precedenti, per aver esposto una polizza assicurativa falsa ed infine una 24enne di origini rumene perché si stava prostituendo adescando clienti in abiti e atteggiamenti osceni, proponendola contestualmente per il rimpatrio con foglio di via.

A Noicattaro invece, sono stati arrestati  M.D.  classe 1976,  F.M classe 1990 , V.M. classe 1982 e G.M. classe 1991, tutti di Noicattaro, per rissa.

I predetti sono stati bloccati da una pattuglia di militari poiché, all’interno di un bar del centro cittadino, si stavano picchiando per futili motivi.

Nella circostanza, i 4 sono stati accompagnati presso il nosocomio di Triggiano per le cure del caso e successivamente, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, sono stati tutti arrestati ed associati presso la locale Casa Circondariale.



 
Cronaca provincia Bari