Arrestati due nigeriani sorpresi a rubare 60 chili di olive in contrada Santa Maria

CC_CampagneCasamassima Ba - I Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle hanno arrestato un 24enne ed un 31enne, entrambi nigeriani, ritenuti responsabili di furto aggravato in concorso. I due sono stati sorpresi  in un terreno ubicato in contrada “Santa Maria” del comune di Casamassima mentre erano intenti ad rubare 60 chili di olive.

Per portare a segno il colpo, i due individui stavano utilizzando tre teli per la raccolta dei frutti e due aste in alluminio utili a scuotere gli alberi, il tutto sottoposto a sequestro.

La refurtiva è stata restituita all’avente diritto mentre i due, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, sono stati collocati ai domiciliari.

 
Condividi