In collaborazione con 2Cinforma

Si tratta del 70enne Stefano Bianco, forse stroncato da un malore improvviso. Non  si avevano sue notizie da alcuni giorni

Trovato_morto_nella_villettaPutignano Ba – Non si avevano sue notizie da alcuni giorni poi questa sera, il macabro ritrovamento da parte di un familiare. Si tratta di Stefano Bianco, un artigiano esperto nella lavorazione della pietra di Putignano, classe 1944. Era celibe e viveva solo in una villetta ubicata sulla strada comunale Purgatorio al civico n.8 (nei pressi della zona industriale).

Trovato_morto_nella_villetta3Il suo corpo esanime è stato trovato riverso in terra nel vano cucina, probabilmente stroncato da un malore improvviso. Pare infatti che il 70enne fosse tra l'altro anche diabetico. Tuttavia bisognerà attendere il referto del medico legale, Dott. Antonio Miani per conoscere la causa del decesso che pare risalga ad almeno quattro o sei giorni fa, ma che si ritiene sia avvenuto per cause naturali.

Trovato_morto_nella_villetta2Sul posto sono intervenute due squadre dei Vigili del Fuoco di Putignano dei turni “C”, cse Michele Polignano e “B” cse Michele Detomaso, che hanno dovuto indossare l'equipaggiamento con il respiratore per entrare, perché pare fosse rimasto pare aperto il gas della cucina. I Carabinieri della locale stazione che hanno eseguito i rilievi di rito.

Stefano_Bianco__-_PutignanoAi familiari di Stefano Bianco, giugnano le più sentite condoglianze anche da parte della redazione di Informatissimo.net.
Il rito funebre sarà celebrato domani, sabato 23 agosto, alle ore 16,00, presso la chiesa di San Domenico a Putignano.

 
Condividi