Un litigio tra due uomini è finito male: uno dei due è finito in ospedale per aver subito un colpo alla testa con la stecca da biliardo

PVia_Petruzzi_Sala_Giochiutignano Ba – Il fatto si è verificato stamattina intorno alle ore 11, presso la sala giochi in via Petruzzi (viale stazione) a Putignano. La lite tra due persone intorno ai 50 anni era iniziata prima ma sembrava risolta.

Poi però qualcosa ha riacceso la discussione con insulti e minacce, fino a degenerare al tal punto che uno dei due ha colpito alla testa il suo antagonista con la stecca da biliardo che aveva in pugno, procurandogli una vistosa ferita.

Stando ai primi riscontri, il diverbio sarebbe nato all'interno della sala giochi ma la colluttazione sarebbe avvenuta in strada. Sarebbero stati i presenti alla scena ad allertare i soccorsi.

L’uomo ferito alla testa e che perdeva sangue è stato medicato dai sanitari del 118 e condotto presso il locale pronto soccorso per accertamenti, dove gli sono stati apporsti alcuni punti di sutura con una prognosi non grave.

Sul posto la Polizia locale e i Carabinieri di Putignano che hanno l’identità dei due contendenti, raccolto le testimonianze ed eseguito i rilievi necessari all’indagine che accerterà la dinamica esatta dei fatti e le eventuali responsabilità penali.

 
Condividi