Tenenza_GdF_Putignano2La Tenenza della Guardia di Finanza di Putignano, martedì 18 maggio nel corso di un’ operazione in materia di sicurezza  dei prodotti, ha sequestrato oltre 6000 prodotti informatici tra cellulari, decoder, lettori dvd,  modem e schede di memoria prodotti e direttamente provenienti dalla Cina privi dei prescritti requisiti di sicurezze imposti dalle norme comunitarie.

I Finanzieri dapprima hanno provveduto al controllo del magazzino gestito da italiani sito in Casamassima (BA) nel centro commerciale “Il Baricentro”, rinvenendo numerosi cellulari, mini iPhone della Apple, privi di fascicolo tecnico e pertanto, dei requisiti di compatibilità imposti dalla normativa sugli apparati radio, che garantiscono la salute degli utilizzatori degli apparecchi.

Inoltre, le Fiamme Gialle hanno sottoposto a sequestro anche caricabatterie e gruppi di continuità anch’essi sprovvisti di certificato del prodotto e sprovvisti delle indicazioni in lingua italiana, presumibilmente pericolosi in quanto non rispondenti ai severi standard di sicurezza imposti.

L’amministratore della società è stato segnalato alla Camera di Commercio di Bari, ed il materiale rinvenuto sarà sottoposto a specifica perizia al fine di confermare la non conformità alla vigente legislazione in materia di sicurezza prodotti.

 
Condividi