In collaborazione con 2Cinforma

Si tratta di una donna di 72 anni con problemi cardiaci. Il decesso è avvenuto per arresto cardiocircolatorio. I Vigili del fuoco e i soccorritori sono entrati da una finestra per tentare di salvarla

Recupero_in_casa_6Putignano Ba – Giaceva ormai senza vita il corpo di una donna di circa 72 anni ritrovato stamani da Vigili del Fuoco e Carabinieri all’interno della sua abitazione. Stando ai primi riscontri sarebbe stato il figlio a lanciare l’allarme quando si è reso conto che la donna rispondeva.

Recupero_in_casa_4Il fatto si è verificato intorno alle ore 13,00 in via Pastore a Putignano. I primi sopraggiungere sul posto sono stati i Vigili del fuoco del Distaccamento di Putignano, Recupero_in_casaturno A guidati dal CSE Antonio Lovece. I pompieri, vedendo che la donna non apriva la porta, con l’autorizzazione del figlio, hanno guadagnato l’accesso all’appartamento da una finestra al primo piano con vista su Via della Conciliazione.

Recupero_in_casa_5Per entrare i pompieri hanno dovuto segare le sbarre di protezione. Nel frattempo sopraggiungeva l’ambulanza del 118 di Putignano, ma ai sanitari non rimasto altro che constatare il decesso della donna per arresto cardiocircolatorio. Pare comunque soffrisse di problemi cardiaci e la donna viveva sola. I Carabinieri di Putignano hanno eseguito i rilievi e le procedure di rito.

 
Condividi