In collaborazione con vivilastrada.it

Il sinistro nel pressi del Bar Pierino. La signora ultraottantenne è caduta sull'alsfalto ma ha rinunciato ai soccorsi del 118

Investito_Via_Cav._di_MaltaPutignano Ba – Nuovo caso di pedone investito ieri mattina a Putignano. Questa volta la cattiva sorte e la negligenza di certi automobilisti “distratti”, è toccata ad una signora ultraottantenne.

Erano circa le ore 8 del mattino quando la signora di accingeva ad attraversare sulle strisce pedonali la strada in Via Cavalieri di Malta, all’altezza del Bar Pierino, quando un’automobile che procedeva in direzione incrocio di Via Castellana, l’ha investita.

Stando ai primi riscontri, il conducente sarebbe stato abbagliato dal sole che si stava levando a quell'ora. Ciononostante l'uomo alla guida dell'auto è riuscito a frenare evitando di prendere in pieno il pedone. La donna seppure presa di striscio dal veicolo, ha però perso l’equilibrio finendo per terra.

Sul posto è stata fatta intervenire un’ambulanza del 118, ma pare che la donna abbia volontariamente rinunciato a sottoporsi a cure e accertamenti presso il locale pronto soccorso.

Cosa che fa ritenere che l’anziana sia riuscita a cavarsela solo con uno spavento. I rilievi per la ricostruzione della dinamica del sinistro sono al vaglio della Polizia Municipale di Putignano.

Si tratta tuttavia del secondo caso di pedone investito sulle strisce in pochi giorni. Domenica scorsa 17 novembre, un ragazzo di soli 13 anni è stato investito qualche centinaio di metri più avanti, sul Viale Federico II.

 
Condividi