gototopgototop

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Ci ha lasciato Vito Tutino, storico fotografo putignanese
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Ci ha lasciato Vito Tutino, storico fotografo putignanese

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Cronaca

In collaborazione con 2Cinforma

Una caduta accidentale sul tetto della sua abitazione gli è stata fatale. Aveva 79 anni.

Vito_TutinoPutignano (Ba) - Era salito sul tetto per sistemare e pulire la canna fumaria  e raccogliere delle foglie e piccoli cumuli polvere sul sopralzo del tetto dell'abitazione, ma in procinto di scendere dalla scaletta, forse ha poggiato male un piede perdendo così l'equilibrio. Inevitabile la caduta sulla pavimentazione della terrazza dove l’uomo, 79enne, ha battuto violentemente la testa.

E’ stata la moglie Anna ad accorgersi per prima dell’accaduto che ha tentato di soccorrerlo e ha chiamato il 118. L'ambulanza è arrivata in pochi minuti sul luogo del sinistro, sul viale C.Colombo (ex autodromo), ma il medico e i paramedici non hanno potuto far niente per salvarlo e ne hanno dichiarato la morte istantanea per grave trauma cranico. 

Vito Tutino, fotografo stimato di Putignano, ha gestito con sua moglie Anna il studio fotografico in via Estramurale a Mezzogiorno dal 1960 al 1996. Era in pensione da 18 anni. Padre di 4 figli Michele, Eva, Agata e Monica, ha trasmesso loro la passione per la fotografia. Loro sono oggi affermati professionisti ormai lontani per lavoro da Putignano.

Vito era molto conosciuto a Putignano come il fotografo del paese. Veniva da una scuola d'apprendistato castellanese del gran maestro Comm. Giovanni Guglielmi. Vito era anche il fotografo delle famiglie: veniva chiamato per tutte quegli eventi importanti di allora, battesimi, comunioni, cresime, matrimoni, nozze d'argento e d'oro nonché di tutte le manifestazioni cittadine.

Ha fotografato personalità importanti del mondo della politica come Aldo Moro, personaggi dello spettacolo che erano ospiti del Carnevale di Putignano. Era presente ai consigli comunali, ha fotografato tanti amministratori dell'epoca per i famosi bigliettini politici, ha partecipato a tante le celebrazioni eucaristiche di rilevanza cittadina con vescovi e cardinali, mettendo nel suo archivio immagini importanti e di rilevanza che in tanti oggi conservano gelosamente.

Vito ha lasciato ben poco materiale tra pellicole e fotografie di allora, ma è stato una colonna importante dell'immagine del tempo del bianco & nero e della foto tessera ritoccate, dove l'arte era anche quella di togliere le rughe e ringiovanire una persona di una certa età. Il fotografo di un tempo era  anche cerimoniere degli eventi: a quei tempi si chiedeva sempre al fotografo come bisognava comportarsi perché conosceva i rituali di ogni occasione.

Alla famiglia il cordoglio di chi lo ricorda con affetto. A Vito Tutino va questo pensiero del collega Tonio Coladonato





 
Cronaca - Putignano