In collaborazione con “Cinforma

Aggiornamento: alcuni minuti prima, un colpo analogo era stato portato a segno al supermercato Rapina_AO_CastellanaSpesa A&O di via Padre Andrea Scalimoli di Castellana Grotte. Coincidenza o si tratta della stessa banda? Anche a Castellana il bottino è stato di circa 500 euro; stesse modalita di esecuzione del colpo. I Carabinieri indagano


Hanno agito in due. Uno a volto coperto e con la pistola in pugno ha fatto irruzione nel negozio e si è fatto consegnare l'incasso

Rapina_Acqua_e_SaponePutignano (Ba) –Circa 500 euro il bottino di una rapina a volto coperto perpetrata ai danni del punto vendita Acqua e Sapone 2 di Viale della Repubblica a Putignano, questa sera poco dopo le 19,30. Un brutto quarto d’ora per le due responsabili del negozio, alle prese con la cospicua affluenza di clienti del sabato sera.  

I malviventi hanno agito in due: uno è rimasto fuori con lo scooter acceso e l’altro ha atteso un momento in cui nel negozio non c’era nessuno per fare irruzione. Il rapinatore che era a volto coperto indossava il casco con sotto il passamontagna, ha strattonato una delle due addette alla vendita intimandole sotto la minaccia di una pistola, forse finta, di consegnargli l’incasso.

L’azione si è svolta molto rapidamente: la commessa, terrorizzata,  ha consegnato tutto quanto aveva in cassa, circa 500 euro. Una volta fuori del negozio l’esecutore materiale della rapina è salito a bordo dello scooter guidato dal complice con il quale si sono dati entrambi alla fuga.

Foto 2Cinforma 

Sul posto Sono intervenuti i Carabinieri di Putignano e una pattuglia del Nucleo Radiomobile di Gioia del Colle che hanno immediatamente il via alle indagini per rintracciare i responsabili del colpo. Sul posto anche le guardie giurate della Vigilanza di Castellana Grotte.

Si presume che due rapinatori possano essere del posto o di qualche comune limitrofo visto che  hanno utilizzato un ciclomotore di piccola cilindrata per operare, anche se non si escludono altre piste.

 
Condividi