Era in servizio a Spoleto nei granatieri di Sardegna, Nicola Giovanni Simone di 27anni di Putignano figlio di Mario dipendente ospedaliere molto conosciuto a Putignano.

L' intervento della Polizia Stradale di Castellana GrotteLa polizia stradale di Castellana G. stà ricomponedo la ricostruzione del sinistro avvenuto alle 11,40 sulla prov.237 al km.13+200, il centauro procedeva da Putignano verso Castellana quando arrivato all'altezza di un distributore IP cerca di evitare un veicolo di colore bianco, poi fuggito, che si immetteva da destra sulla provinciale, così ha invaso la corsia opposta. Nella manovra il giovane militare ha perso il controllo della grossa moto guzzi 1100 acquistata da poco che ha urtato contro il guard rail ed ha poi terminato la sua corsa alcune decine di metri più avanti contro il palo della segnaletica verticale.

Nello scontro è rimasta coinvolta una Renault Clio guidata da una donna 47enne di Putignano che proprio in quel momento proveniva dalla direzione opposta da Castellana.

intervento ambulanza 118Nicola Giovanni SimoneSul posto sono giunte le due ambulanze del 118 di Putignano e Castellana, i sanitari hanno tentato di salvare il motociclista praticando anche il massaggio cardio polmonare ma il granatiere è spirato.

Le indagini sono state affidate alla Polizia Stradale di Castellana che devono accertare l'esattezza della deposizione dei testimoni e la visione della registrazione di una telecamera messa su di un palo nella stazione di servizio.

Al M.llo Luigi Mongelli della Polizia Locale di Putignano è toccato il triste compito di avvertire a casa i genitori di Nicola.

Ufficio Stampa Vivi la Strada .it
 
 
Condividi